5° Memorial avv. Carlo Mancini a Isola del Liri

ISOLA DEL LIRI – Lo Stadio Comunale di Isola del Liri “Conte Arduino Mangoni” ha conosciuto i giovani protagonisti del calcio.

La scorsa domenica, infatti, si è svolto nell’impianto sportivo isolano il “Memorial avv. Carlo Mancini”, torneo a carattere nazionale giunto alla quinta edizione e riservato alla categoria esordienti. L’iniziativa – autorizzata dalla F.I.G.C. – è stata patrocinata dall’Amministrazione Comunale ed hanno partecipato alle premiazioni il Sindaco Luciano Duro, il Vice Sindaco Angela Mancini, l’Assessore Ivo Urbini ed il Consigliere delegato allo Sport Stefano Villa. A portarsi a casa il Trofeo è stata la compagine del Frosinone Calcio che ha superato i ragazzi della Pro Calcio Isola Liri, davanti ad un numeroso pubblico.

Questa competizione si è distinta per l’allegria e lo spirito sportivo messo in campo dalle sei squadre partecipanti: oltre alle due finaliste, si sono confrontate sul rettangolo di gioco anche le formazioni del Casamari Veroli, dello Sporting Pontecorvo, della Pro Ceprano e della Polisportiva Niké di Pellezzano (Salerno). E proprio quest’ultima squadra, giunta terza, è stata il classico fiore all’occhiello di un’iniziativa che guarda avanti e che si arricchisce ogni anno di maggiore divertimento in campo e sugli spalti, diventando per la categoria esordienti un Memorial sempre più ambito.

Passando alla cronaca, gli organizzatori di casa, della Pro Calcio Isola Liri, hanno inserito le sei squadre partecipanti in due gironi così composti: Girone A – Pro Ceprano, Frosinone Calcio, Polisportiva Niké; Girone B – Pro Calcio Isola Liri, Sporting Pontecorvo, Casamari. Al termine di questa prima fase si sono classificate per le semifinali Frosinone, Niké, Isola Liri e Pontecorvo.

Il Frosinone si è portato in finale superando il Pontecorvo per 2-0,la ProCalcioIsola Liri, invece, riusciva ad accedervi solo dopo i rigori, 6-5 sui campani della Niké.

In finale il Frosinone trovava subito un doppio vantaggio nei primi minuti di gioco, mettendosi così virtualmente in bacheca il Memorial Mancini ed affrontando il match in discesa: 4-1 il risultato della gara dopo il triplice fischio.

I canarini danno così appuntamento a tutti alla prossima edizione, per la difesa di un torneo fiore all’occhiello del calcio giovanile isolano; per questo un plauso va fatto all’architetto Stefano Manlio Mancini, figlio del compianto avvocato Carlo, che porta avanti questo interessante progetto legato al calcio dei più piccoli.

Stefano Villa

 

 


 

1) L’avv. Diego Mancini (al centro) ed il sindaco di Isola del Liri, prof. Luciano Duro (a sinistra), premiano la squadra della Polisportiva Niké Pellezzano (SA), terza classificata

2) Il consigliere comunale delegato allo sport, Stefano Villa, premia la formazione della Pro Calcio Isola Liri, seconda classificata

3) I vincitori del Frosinone ricevono dall’architetto Stefano Manlio Mancini il trofeo “Avv. Carlo Mancini”

Menu