Angela Mancini: “Caringi, fatti e non chiacchiere”

Riceviamo e pubblichiamo il seguente comunicato stampa a firma del Vice Sindaco di Isola del Liri, Dott.ssa Angela Mancini.

“Dopo essersi distinto per attacchi ciechi e rabbiosi verso il sindaco sia in consiglio comunale che sui social network, Angelo Caringi fa marcia indietro e torna sulla stampa a parlare “pacatamente” di larghe intese, rilanciando appelli che in realtà sono vuoti in termini di contenuti, sia politici che amministrativi.

Caringi non entra nel merito delle questioni. L’unica cosa che propone,  per il bene della città, è di azzerare la giunta e le deleghe per ripartire con un governo di larghe intese che coinvolga  tutta l’assise.

Non credo sia questa la strada per risolvere i problemi di Isola del Liri anche perché, per lunghi mesi, Caringi e il suo gruppo hanno avuto la possibilità di chiudere positivamente una complessa trattativa politica ma, a causa dei loro continui rialzi sulle poltrone e sugli assessorati, si è giunti a un nulla di fatto. Si assumano dunque le responsabilità che a loro competono e svolgano a pieno il ruolo che oggi hanno e cioè quello di opposizione. Dicano quindi cosa pensano di fare per chiudere le questioni legate, ad esempio, al deficit finanziario dell’Ente, alla costruenda Caserma dei Carabinieri, a Piazza SS.ma Triade, all’ex Feltrificio Pisani, prima di parlare di azzeramento della giunta.

Non ha avuto, inoltre, l’effetto sperato neppure la strumentalizzazione operata da Caringi verso la posizione assunta dal consigliere Massimo Scarpetta che, pur muovendo alcune critiche nell’ultimo consiglio comunale, ha ampiamente chiarito il proprio ruolo restando attivo e responsabile nei confronti della maggioranza e della città”.

Menu