mercoledì 31 luglio 2013

Angela Mancini: “Le frasi di Papa Francesco sull’omosessualità rappresentano svolta epocale”

L’assessore alle Pari Opportunità del comune di Isola del Liri Angela Mancini commenta positivamente  le affermazioni del Papa sull’omosessualità.

“Le recentissime dichiarazioni di Papa Francesco: “chi sono io per giudicare i gay?” rappresentano una svolta epocale in quanto indicano chiaramente una strada: non bisogna giudicare chi ama una persona dello stesso sesso.

Con una semplicità e chiarezza disarmante Papa Francesco, con una frase, ha fatto cadere mille anni di pregiudizi.

Auspico che ciò porti ad un cambiamento culturale e contribuisca a fare emergere dal silenzio e dalla vergogna gay, lesbiche e transgender che, anche nella nostra provincia, spesso non vivono le loro relazioni alla luce del sole a causa  della condanna sociale.

Non a caso, ancora oggi, sono moltissimi coloro che vanno via dai propri paesi per trasferirsi nelle grandi città dove sperano di vivere la propria vita affettiva senza essere costretti a nascondersi o a subire i commenti sarcastici delle persone.

Ben vengano, allora, le parole di Papa Francesco che potrebbero collocare l’Italia vicino agli altri paesi europei che mostrano una cultura più avanzata.

In tal modo si potranno evitare, per il futuro, inutili sofferenze dando la giusta dignità ai sentimenti d’amore di tutte e tutti”.

Menu