25 novembre 2013 redazione@ciociaria24.net

Angela Mancini replica ad Angelo Caringi: “Lavori per la città ed eviti polemiche sterili”

“In merito al regolamento del corpo di polizia municipale, la vice sindaco Angela Mancini precisa che lo stesso è stato definito dall’assessore Mario Ventura insieme al responsabile di servizio ed ai componenti del Comando di Polizia Locale. Il capogruppo Angelo Caringi e l’intero gruppo di “Patto con la città… un nuovo inizio”, per motivi puramente politici, hanno disertato il consiglio comunale del 18 novembre scorso che ha approvato il regolamento.

Consiglio, ancora una volta, a Caringi di lavorare per la città, di presenziare ai consigli comunali e di evitare polemiche sterili. E’ facile, infatti, criticare senza neppure essere presente ai consigli comunali. Per ciò che mi riguarda ho la coscienza a posto e sono stata la prima a rafforzare l’organico della Polizia Locale con due ausiliari. Successivamente l’assessorato è passato a Mario Ventura che fa un lavoro egregio. Questi sono i fatti a Caringi lascio le chiacchiere”.

QUESTO IL COMUNICATO STAMPA DIFFUSO DA ANGELO CARINGI NEI GIORNI SCORSI
“Il consigliere comunale Ivo Urbini non ci ha comunicato il suo abbandono dal gruppo consiliare di opposizione “Patto con la città…un nuovo inizio”. Non ho avuto modo di sentirlo, dopo il consiglio comunale di lunedì scorso, e non voglio rilasciare dichiarazioni circa la sua presenza in aula, disattendendo quanto deciso da tutto il gruppo. Sono sicuro che presto ci vedremo per chiarire le nostre posizioni e non credo, conoscendo la correttezza e l’integrità morale di Ivo Urbini, alle voci che malignamente si stanno mettendo in giro di un suo rientro in maggioranza in cambio di un assessorato e addirittura della delega a vicesindaco. Vorrei invece sottolineare il grande risultato ottenuto dal nostro gruppo di opposizione con l’approvazione in consiglio comunale del Regolamento del Corpo di Polizia Municipale. Siamo stati i primi, con una mia interrogazione un anno fà, a sottolineare che le modifiche che questa giunta aveva apportato con la delibera del 29.11.2012 erano illegittime sia nella forma, in quanto la materia in questione e’ oggetto di approvazione da parte del consiglio comunale, sia nella sostanza in quanto si introduceva una sorta di  procedura comparativa demandata ad una non meglio specificata commissione a cui delegare  la valutazione dell’affidamento delle funzioni di Comandante del Corpo, in assenza di tale figura, ad uno dei dipendenti con le funzioni di Vice Comandante, in luogo invece del disposto del vecchio regolamento, confermato in quello approvato in consiglio comunale l’altro giorno, che faceva riferimento all’anzianità di servizio nella categoria, nel Corpo e in ultima istanza all’anzianità anagrafica. Smascherate le bugie del allora assessore alla Polizia Municipale Angela Mancini che ci accusò, come suo solito, di fare polemiche strumentali e che la modifica al regolamento attuata dalla giunta era perfetta definendolo un atto sul quale non si possono sollevare obiezioni. I fatti hanno detto il contrario e saremo stati ben lieti di votare il nuovo regolamento e ricordare all’assessore Angela Mancini  le sue bugie e i problemi che ha creato all’interno del Corpo di Polizia Municipale e che indussero il sindaco, in occasione del secondo ribaltone, a toglierle la delega. Vorremmo ricordare, sempre alla Mancini e sempre a proposito di bugie, che un anno fa annunciava che il famoso concorso per categorie protette per un posto nel Corpo di Polizia Municipale sarebbe stato bandito presto (La Provincia 8/12/12). Un altro anno e’ passato e le persone che avevano presentato domanda ancora aspettano sentendosi  sempre più prese in giro da questa Amministrazione Comunale.

Isola del Liri, 24.11.2013

ANGELO CARINGI

Capogruppo consiliare “Patto con la città…un nuovo inizio”.

Menu