lunedì 12 agosto 2013

Angelo Caringi: “Larghe intese soluzione responsabile. In alternativa elezioni. Con i ribaltonisti mai”

Maggioranza giocoforza mansueta con Massimo Scarpetta? Per Angelo Caringi non è novità: “Questa storia è figlia del paradosso politico che persiste ad Isola del Liri, purtroppo. E probabilmente continuerà anche nelle prossime sedute. Magari cambierà il protagonista, tuttavia la sostanza resterà uguale”.

Una soluzione al problema ci sarebbe secondo Caringi, ma diventerebbe attuabile solo a seguito di una folgorazione della maggioranza Duro sulla via di Damasco: “Gli autori del doppio ribaltone dovrebbero fare un passo indietro prendendo come esempio ciò che sta accadendo in ambito nazionale. Ma a questo punto, riscontrata nei fatti la loro assoluta indisponibilità a compiere un gesto di responsabilità, credo che si continuerà a procedere navigando a vista. Tuttavia non so fino a quando ciò sarà possibile”.

Le ragioni di Scarpetta, comunque, non sono da biasimare per Caringi, definito dai giornali vero e proprio ago della bilancia (o spina nel fianco, dipende dai punti di vista): “Gli accordi politici che lo volevano seduto sullo scranno di presidente del consiglio comunale sono stati disattesi per motivi partitici, in barba agli equilibri amministrativi della città. Al posto suo, difatti, è stato votato Antimo Simoncelli. Mi sembra naturale quindi che da parte di Scarpetta ci sia un atteggiamento critico, tra l’altro palesato anche in occasione dell’ultima seduta quando ha definito deleteri alcuni assessori della giunta”.

Il futuro politico ed amministrativo di Isola del Liri, quindi, appare più che mai incerto. Ma Caringi è pronto a lanciare l’ennesima ciambella di salvataggio: “I miei appelli sono rimasti inascoltati più volte. Francamente non ci credo più, ma visto che di fronte al bene della città nessuno si tira indietro, anzitutto il sottoscritto, non posso far altro che invitare ancora una volta Duro ed i suoi a fare un passo indietro, azzerando tutto e ripartendo con un governo di larghe intese che coinvolga l’intera assise. Il tutto per accompagnare la città fino alla scadenza del mandato del sindaco, fissata per la primavera del 2015”.

Larghe intese o no, tuttavia, Caringi esclude ogni soluzione alternativa: “Altre tipologie di accordi non mi interessano minimamente. In questa maggioranza fatta con il ribaltone io non voglio entrare, non per il ribaltone bensì per il modo con cui è avvenuto. In sostanza siamo stati condannati in contumacia e questo per noi è stato e resta inaccettabile. Senza le larghe intese la soluzione migliore sono le elezioni anticipate. Pertanto, se Duro deciderà di continuare per la sua strada, convinto di godere dell’appoggio popolare, lo invitiamo a dimettersi e successivamente a ricandidarsi per riconquistare il municipio con una larga maggioranza”.

Redazione Isola24

Arriva in ospedale e muore subito dopo. Una morte che si tinge di giallo
18 ore fa

FROSINONE TODAY - Una morte quella avvenuta questo pomeriggio nell'ospedale di Frosinone che si è tinta di giallo. M. T. ...

Morto in ospedale, polizia sulle tracce di un cinquantenne che aveva litigato con Michele Liburdi
4 ore fa

FROSINONE TODAY - Morte di Michele Liburdi (l'uomo di Giuliano di Roma deceduttto alla Spaziani nella giornata di domenica), agenti ...

Manley nuovo Ad di FCA, Marchionne grave. Il futuro di Cassino
1 giorno fa

ALESSIO PORCU - I CdA Fca, Ferrari e Cnh industrial decidono d'urgenza il successore di Marchionne. Il futuro di Cassino Plant legato ai ...

Grandissimo successo per gli eventi organizzati da Il Faro
1 ora fa

IL FARO - Terminata le settimane di eventi organizzati dall’Associazione IL Faro. Grandissimo successo di pubblico per il variegato cartellone di sei ...

Ci ha lasciato Fenisia Di Cocco
4 ore fa

FENISIA DI COCCO - Il giorno 21 Luglio 2018, alle ore 16:00, amorevolmente assistita dai suoi cari, è venuta a mancare FENISIA DI COCCO (vedova Maciocie). I funerali ...

Servizio Civile nel Comune di Sora: prorogata la scadenza delle domande
5 ore fa

SERVIZIO CIVILE - E’ prorogato alle ore del 31 luglio 2018 il termine per la presentazione delle domande dei bandi di servizio civile per la ...

M5S Sora: la travagliata variazione del Piano Triennale Opere Pubbliche
2 giorni fa

FABRIZIO PINTORI - «Nel Consiglio Comunale del 28 giugno scorso è stata approvata la variazione del Programma Triennale delle Opere Pubbliche 2018/2020. Si è trattata di una ...

Modena e Trento: inizio da brividi per la Globo Bpf Sora. Compilati i calendari di A
2 giorni fa

GLOBO BPF SORA - La Globo Banca Popolare del Frusinate Sora può cominciare ufficialmente a fare i conti con i suoi avversari dopo che ...

Siti archeologici abbandonati, CasaPound Sora: Poco rispetto per la nostra storia
2 giorni fa

ROBERTO MOLLICONE - Riceviamo e pubblichiamo. Altra denuncia di CasaPound, sempre più determinata a portare avanti le proprie battaglie. Questa volta nell'occhio del ...

Si rinnova ed amplia l’offerta progettuale per la riqualificazione del Rione Napoli
2 giorni fa

MASSIMILIANO BRUNI - Ieri sera nella sede del Comune in un incontro svoltosi alla presenza di una folta rappresentanza del quartiere di Via ...

Ci ha lasciato Tommaso Ferrari
2 giorni fa

TOMMASO FERRARI - Il giorno 20 Luglio 2018, alle ore 1:05, è venuto a mancare all'affetto dei suoi cari, all'età di anni 96, TOMMASO FERRARI. I funerali si ...

SORA - D'Orazio soddisfatta per i lavori eseguiti nel Parco Nassirya a San Giuliano
2 giorni fa

MARIA PAOLA D'ORAZIO - «Colgo con grande e personale soddisfazione la notizia a mezzo stampa sui lavori eseguiti a Parco Nassirya nella zona di ...

Grazie al Cotral di Sora! La testimonianza della signora Lucia
2 giorni fa

COTRAL SORA - «Salve, volevo rendere pubblici i miei ringraziamenti ai dipendenti del Cotral di Sora, in particolar modo ai ragazzi addetti alle ...