lunedì 8 ottobre 2012

Cinemateatro Mangoni: Venerdì 12 Ottobre via alla stagione teatrale 2012

Torna la Stagione Teatrale 2012, dal titolo “Terra di teatro e teatranti”, organizzata dal Cinemateatro Mangoni con il patrocinio del comune di Isola del Liri, assessorato alla cultura, del Ministero per le Attività e i Beni Culturali, dipartimento spettacolo e della Regione Lazio, assessorato alle politiche culturali. La compagnia teatrale “Palco Oscenico” presenterà venerdì 12 ottobre alle ore 21.00, “La cantata dei giorni pari e dei giorni dispari”, uno spettacolo omaggio a Eduardo curato dal regista di Gianpio Saracco.

“Rendere omaggio a Eduardo è un atto doveroso ma un’impresa davvero ardua, riferisce il regista Gianpio Saracco. Difficile è cimentarsi nelle opere del Maestro, unico ed inimitabile, specialmente per chi affronta il palcoscenico solo per diletto e non per professione”.
Il teatro è raccontare la vita, che la commedia ripropone sulla scena, come una inscindibile mescolanza di comicità e tragicità. “La cantata dei giorni pari e dei giorni dispari” è uno spettacolo che attinge dalle raccolte delle commedie di Eduardo, suddivise da lui stesso secondo il detto napoletano dei giorni pari, fortunati e felici, da quelli dispari, dove va tutto storto.

La cantata dei giorni pari e dei giorni dispari, oltre e ricondurre inevitabilmente a De Filippo, fa intuire l’alternanza di genere in questo spettacolo, allegro e profondo al tempo stesso. Un po’ come la vita di ognuno di noi, che offre una continua alternanza tra giorni lieti e quelli negativi. “Un altro bello spettacolo a cui assistere, dichiara l’assessore alla cultura di Isola del Liri Angela Mancini, messo in scena dalla compagnia teatrale “Palco Oscenico” di Fontana Liri. Lodevole è il lavoro di queste persone che si cimentano nell’arte del teatro per pura passione e divertimento, un divertimento impegnato che coniuga immaginario e realtà, come dicono loro stessi, e fa dialogare adulti e giovani.”

Menu