lunedì 1 Ottobre 2012

Consiglio Comunale Isola del Liri, Di Pucchio ironica: “Abbiamo vissuto per anni con un assessore mago”

Il Consiglio Comunale di Isola del Liri sull’assestamento di Bilancio ha iniziato i lavori alle alle ore 09.24 di sabato 29 settembre. Venti presenti, un solo assente: Mario Cocco. Il consigliere Antimo Simoncelli ha aperto la seduta rivolgendosi alla segretaria comunale: “In settimana abbiamo avviato una verifica all’interno della maggioranza per fare il punto della situazione. Visto che la volta precedente – ha continuato – si è creato un equivoco sul numero legale, chiedo alla segretaria se può aggiornarci in merito”. Pronta la risposta del segretario, secondo il quale “per il computo del sindaco nelle votazioni, si farà riferimento allo statuto comunale”. Sulla questione è intervenuto successivamente anche il consigliere Lucio Marziale, rivolgendosi proprio al segretario: ” Lei parla di sentenze e pareri, ma dimentica di parlare della mia richiesta di porre uno specifico quesito al Ministero e del parere ministeriale del 3.2.12 allegato”. In buona sostanza, secondo Marziale, Luciano Duro non deve essere incluso nel computo del numero legale necessario per svolgere le sedute del consiglio. La discussione si è conclusa con l’intervento del consigliere Angelo Caringi, che alle considerazioni tecniche dell’Avv. Marziale, ha aggiunto quelle politiche: “La maggioranza, sebbene si sia ridotta a 10 consiglieri, intende andare avanti lo stesso, pur essendo politicamente precaria e dovendo contare sul voto di astensione di Costantini per rimanere in vita”.

Chiuso il dibattito sul numero legale, si è passati all’Ordine del giorno con la relazione di Antonella Di Pucchio inerente all’assestamento di Bilancio: “É emersa una situazione di raggiungimento di obiettivi superiori rispetto alle stime – ha affermato l’assessore -. C’è il rispetto degli equilibri di bilancio sia in parte corrente che in conto capitale”. Di diverso parere Angelo Caringi, che prima della votazione del punto all’Odg ha dichiarato: “L’opposizione non parteciperà al voto, perché dichiara illegittimo questo bilancio che avrà bisogno di costanti revisioni, anche perchè guardando la situazione debitoria degli altri comuni della Provincia, quella di Isola del Liri non è cosi catastrofica. Forse si sta ingigantendo la cosa”. Immediata la risposta di Di Pucchio: “Noi stiamo attuando una politica nuova, con un bilancio che risente molto delle scelte  fatte in passato. Altrimenti, potremmo tranquillamente andare a casa tutti, dichiarando il dissesto finanziario. Abbiamo vissuto per anni al di sopra delle nostre possibilità, con un assessore che riusciva a fare delle vere e proprie ‘MAGIE’ “.  Sulla stessa linea di pensiero dell’assessore al Bilancio, il consigliere Scarpetta: “La minoranza dice sempre le stesse cose; noi abbiamo i numeri per andare avanti e lavorare bene. Poi, i comportamenti di ognuno verranno giudicati e valutati dalla città stessa”. La parola “minoranza” infastidice Marziale, che dai banchi dell’opposizione, replica perentorio: “Io non mi sono mai sentito il capogruppo della minoranza, anzi, sono il capogruppo della maggioranza di questa città. E insieme ai colleghi seduti al mio fianco facciamo un atto di resistenza nei vostri confronti, che avete usurpato la volontà dell’elettorato, del buon senso e della democrazia”. Terminata la discussione è arrivato il momento del voto: gli equilibri di bilancio sono passati con 10 voti favorevoli e l’astensione di Costantini e Ottaviani.

Oltre ai colpi di fioretto su numero legale e Bilancio, da segnalare anche l’intervento del consigliere Paola Ottaviani, che è tornata sul suo abbandono della maggioranza sancito nella seduta del 20 Settembre. “Il mio pensiero lo conoscevano tutti e non ne hanno tenuto conto – ha affermato -. Non passerò all’opposizione, non sarò la vostra carta da giocare. Faccio riferimento solo agli elettori e ai cittadini che mi hanno incoraggiato ad andare avanti su questa linea. Sono ancora fortemente convinta che questa maggioranza possa cambiare Isola, ma sia nel bilancio che nel documento che andremo ad approvare questa mattina, non lo ha dimostrato”.

Mike Di Ruscio – Isola24

[nggallery id=34]

SPONSOR

Una vastissima scelta, più di quattrocento vetture in esposizione.

SPONSOR

Nel nuovo punto vendita, situato in via Casilina Sud km 142, troverete sia il nuovo Peugeot e Toyota che l'usato plurimarche.

ASL di Frosinone

I pazienti inviati da Ospedali o da Medici di Medicina Generale possono accedere alle Unità di Degenza Infermieristica in h. 24

SPONSOR

Vieni a provare la vettura oggi stesso presso Jolly Automobili, concessionaria Peugeot per Frosinone e provincia, S.S. Monti Lepini km 6,600.

Nuova Range Rover Evoque

Nuova Range Rover Evoque: scoprila da X Class, concessionaria Land Rover per Frosinone e provincia. Ti aspettiamo presso il Gruppo Jolly Automobili, SS 156 Monti Lepini km 6.600.

AVIS

Raggiungici oggi stesso nelle sedi di Frosinone, S.S.156 Monti Lepini, Km 6.600, e Sora, Via Baiolardo, 63, per elaborare insieme la soluzione ideale per le tue esigenze professionali.

Land Rover

Ti aspettiamo oggi stesso presso X Class, SS dei Monti Lepini km 6.600, presso GRUPPO JOLLY AUTOMOBILI, a poche centinaia di metri dal casello autostradale di Frosinone.

MAMA H24

400 famiglie ci hanno già scelto. In tutta la provincia di Frosinone, e non solo, il nostro servizio è ormai un punto di riferimento per chi ha bisogno di assistenza h24. Vi spieghiamo perché.