È originario di Isola del Liri il nuovo delegato provinciale Inarcassa

È originario di Isola del Liri il nuovo delegato che rappresenterà 586 ingegneri della provincia di Frosinone alla cassa nazionale degli ingegneri (Inarcassa).

Sposato con due bambine, 46 anni, l’ingegnere Michele Carini a sorpresa ha vinto contro l’ing Alfredo Delfi, attuale presidente della fondazione degli ingegneri di Frosinone e fino a pochi mesi fa presidente dell’ordine stesso. Carica che ha ricoperto ininterrottamente per circa quindici anni e che ha deciso di abbandonare dopo aver vinto le ultime elezioni dell’ordine.

L’ingegnere isolano, dopo aver puntato ad una campagna elettorale con lo slogan “non sono Nessuno…”, cavalcando l’onda di un certo malcontento, è riuscito per soli dodici voti a battere il presidente in carica, portando a casa un successo a dir poco clamoroso che vedeva altri tre candidati schierati con l’ing.Delfi.

Il risultato finale ha visto eletto l’ing. Carini con 192 voti, 180 per l’ing. Delfi, 5 per l’ing. Simona Fortuna di Atina, 2 per l’altro candidato isolano l’ing. Emiliano Gabriele, 1 per l’ing. Chiappini di Roccasecca, 0 per l’ing. Accini. Per gli architetti vittoria e riconferma dell’arch. Maurizio Ciotoli (uscente). anche se per solo 5 voti sull’arch. Paolo Vecchio, che ha raccolto il voto di protesta degli architetti ed ha sfiorato la vittoria per un soffio.

Menu