21 dicembre 2016 redazione@ciociaria24.net

Ghiaccio: raccomandazioni del Comune di Isola del Liri alla cittadinanza

In questi giorni di grande freddo, lungo molti tratti di strada cittadini su cui i raggi del sole non arrivano e, a causa delle persistenti gelate notturne, vanno a formarsi delle lastre di ghiaccio pericolosissime per le vetture in transito ma soprattutto per i pedoni. Si ricorda che nel periodo invernale, precisamente nel periodo dal 15 novembre al 15 aprile di ogni anno, è vigente l’ordinanza n.43 del 30 ottobre 2012 che istituisce, su tutto il territorio comunale, per garantire maggior sicurezza agli utenti della strada, l’obbligo di circolazione di veicoli dotati di speciali pneumatici da neve o con catene a bordo da montare in caso di necessità.

Al fine di evitare spiacevoli inconvenienti quali incidenti stradali, si informa la popolazione tutta che è opportuno prestare ancora maggiore attenzione nel transito lungo le strade, ricordando che sulla quasi totalità del territorio comunale vige il limite di velocità a 30 km/h. Il rispetto ditale semplice prescrizione già di per sé preclude ogni possibile evento negativo.

Inoltre, per evitare cadute sul ghiaccio, si chiede a tutti di prestare la massima attenzione, cercando di evitare il transito nelle zone d’ombra, preferendo i tratti soleggiati. Il Comune provvede ad accorgimenti quali lo spargimento di sale ma comunque l’attenzione di ciascuno è sicuramente il deterrente più importante in questi casi.

“Il nostro territorio, dichiara il consigliere delegato alla Polizia Municipale Ilaria Pantano, in questo periodo è stato interessato da gelate mattutine. Questo fenomeno, normalissimo in questo periodo dell’anno, deve indurre tutti a porre la massima attenzione. Si ricorda che negli scorsi anni il gelo e le nevicate, hanno causato non pochi disagi agli automobilisti che non erano muniti degli idonei dispositivi richiesti in caso di neve. Chiediamo quindi a tutti la massima attenzione, sia alle persone che abitualmente passeggiano di buon mattino che agli automobilisti in transito sulle strade che possano risultare sdrucciolevoli. Come da raccomandazioni poi generali per la popolazione, è preferibile che gli anziani e le persone con problemi di salute evitino le uscite non necessarie nelle prime ore del giorno o alla sera, preferendo, se possibile, le ore centrali della giornata con il sole più caldo. ”

Menu