lunedì 12 agosto 2013

Gianluca Paesano: “Nella maggioranza Duro non si muove foglia che Scarpetta non voglia”

L’affondo di Gianluca Paesano dopo l’ultimo consiglio comunale isolano è di quelli che lasciano il segno: “Nella variegata maggioranza Duro, targata Pdl, Sel e Pd, non si muove foglia che Scarpetta non voglia”. Ancora: “Durante il consiglio comunale tutta la maggioranza pendeva dalle labbra di Scarpetta”.

Secondo il coordinatore di Area Est del Partito Socialista, la mancata nomina a Presidente del Consiglio Comunale per volontà del Partito Democratico, che sostiene Duro, è stata capitalizzata al meglio da Scarpetta. Il quale, consapevole di essere l’undicesimo consigliere comunale alias ago della bilancia, nell’ultima seduta ha fatto il bello e cattivo tempo. “Ha sostenuto di essere in enorme difficoltà in questa maggioranza, ottenendo in replica anche un sentimento di comprensione da parte del sindaco, il quale ha ammesso le serie difficoltà della maggioranza – ha affermato Paesano. Ha elogiato l’operato delle donne in giunta, ma al tempo stesso ha definito deleteri per la città altri assessori, senza una minima reazione di difesa da parte del sindaco. Ha elogiato il tecnico comunale. Ha chiesto ed ottenuto il rinvio di un punto all’odg in quanto riteneva lacunoso il regolamento proposto da un assessore, il quale però non ha avuto la possibilità di esporlo all’aula ed eventualmente integrarlo con emendamenti. Insomma una lacunosità preventiva accolta senza batter ciglio da tutta la maggioranza.

Scarpetta, sempre secondo Paesano, ha anche descritto in modo inesatto il percorso del Psi nell’amministrazione Duro. Al consigliere comunale isolano che ha parlato di “autoesclusione” dalla maggioranza, il dirigente socialista ha replicato perentoriamente puntando l’indice sul primo cittadino: “La verità è un’altra, il Psi è stato cacciato dal sindaco Duro perché quest’ultimo non ha rispettato un accordo che prevedeva l’avvicendamento tra il dimissionario Danilo Iafrate ed il subentrante Vincenzo D’Orazio”.

Redazione Isola24

Ciociaria Oggi - : Incidente in pieno centro: donna incastrata nella sua auto ribaltata
5 ore fa

CIOCIARIA OGGI - Ennesimo schianto tra via Pascoli e via Donizetti, a Cassino. Una Fiat Panda, dopo l'urto con una Bravo, è finita su ...

Ciociaria Oggi - : Cade da una finestra, momenti di grande paura per un tredicenne
10 ore fa

CIOCIARIA OGGI - Momenti di paura ieri mattina all'interno di un'aula della scuola media dell'istituto comprensivo "Danti" a studente di terza media apre ...

Ciociaria Oggi - : Maxi sequestro di falsi prosciutti ciociari: denunciato noto commerciante locale
9 ore fa

CIOCIARIA OGGI - Il prosciutto ciociario ha un appeal maggiore. E fuori provincia si vende bene. Tanto bene che, in qualche caso, viene ...

Ciociaria Oggi - : Tragedia sul lavoro: muore a 19 anni schiacciato da un tornio
4 ore fa

CIOCIARIA OGGI - Non ce l'ha fatto Luca Lecci, l'operaio 19enne che ieri era rimasto coinvolto in un incidente sul lavoro. Il giovane è ...

Ciociaria Oggi - : Incidente all'alba: Porsche distrutta, coppia miracolata
8 ore fa

CIOCIARIA OGGI - Auto distrutta e due feriti, per fortuna non particolarmente gravi: è il bilancio dello schianto avvenuto ieri mattina, all'alba, nei pressi ...

La sfida di Toyota è costruire auto sempre migliori, gli Hybrid Bonus e l’operazione City Car della Golden Automobili.