giovedì 8 gennaio 2015 redazione@isola24.it

Il calendario della Stagione Teatrale di Isola del Liri

Sarà lo spettacolo “Uomo e galantuomo” di Eduardo De Filippo con Gianfelice Imparato, Giovanni Esposito, Valerio Santoro e Atonia Truppo, per la regia di Alessandro D’Alatri, ad inaugurare la Stagione Teatrale 2015 che alzerà il sipario il 12 gennaio 2015.

Un evento culturale di grande spessore che viene riproposto dall’Amministrazione comunale di Isola del Liri, Assessorato alla Cultura e al Turismo, in collaborazione con il Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo, la Regione Lazio e l’ A.T.C.L. (Associazione Teatrale tra i Comuni del Lazio) e che rappresenta uno degli appuntamenti con il teatro tra i più importanti di tutta la Provincia.

Gli spettacoli si terranno tutti presso il Cinemateatro Mangoni a Isola del Liri. L’intero programma è pubblicato sul sito istituzionale dell’Ente www.comune.isoladelliri.fr.it alla voce News, dove è possibile reperire tutte le informazioni sugli spettacoli e sugli abbonamenti.

Il primo appuntamento è per lunedì 12 gennaio alle ore 21.00 per assistere alla commedia in tre atti “Uomo e Galantuomo” scritta da Eduardo De Filippo nel 1922.

Una commedia che offre allo spettatore episodi di una comicità irresistibile, diretta da Alessandro D’Alatri, alla guida di un gruppo di attori napoletani apprezzati anche dal pubblico cinematografico come Gianfelice Imparato, Giovanni Esposito, Valerio Santoro e Antonia Truppo. E’ ovvio che si ride molto, ma con quel rigore di cui Eduardo si è fatto ambasciatore della sua arte nella storia.

“Abbiamo lavorato sodo per riportare il grande teatro a Isola del Liri, dichiara l’assessore alla cultura Lucio Marziale, dopo una assenza inspiegabile durata cinque anni, e dopo aver recuperato un rapporto con ATCL che era iniziato negli anni ’80 e che era stato abbandonato senza alcun valido motivo.”

Stagione-Teatrale-2015

DOPO AVER LETTO QUESTO ARTICOLO MI SENTO
  • INDIGNATO
  • TRISTE
  • INDIFFERENTE
  • ALLEGRO
  • SODDISFATTO
VUOI ESSERE SEMPRE AGGIORNATO?
Per ricevere le nostre notizie su smartphone o tablet: clicca qui e scarica la nostra App gratuita
I PIU' LETTI DELLA SETTIMANA