mercoledì 27 agosto 2014 redazione@isola24.it

Isola del Liri: 440 kit sanitari taroccati nell’auto. Nei guai tre siciliani “in trasferta”

I tre, rispettivamente di anni 28, 48 e 52, stavano cercando di vendere i kit in città

I militari del N.O.R.M.- Aliquota Radiomobile, nell’ambito di un servizio per il controllo del territorio, hanno denunciato alla competente A.G. tre persone residenti nel siracusano, rispettivamente di anni 28, 48 e 52. I tre sono accusati del reato di “contraffazione, alterazione o uso di marchi o segni distintivi ovvero di brevetti, modelli e disegni”.

Gli stessi, dopo aver parcheggiato l’auto ad Isola del Liri, sono stati sorpresi mentre tentavano di vendere dei kit di pronto soccorso recanti simboli contraffatti. La conseguente perquisizione veicolare ha consentito il rinvenimento di 440 kit, sottoposti a sequestro. Inoltre, ricorrendo i presupposti di legge, nei loro confronti, è stata inoltrata la proposta per l’irrogazione della misura di prevenzione del rimpatrio con F.V.O., con divieto di far ritorno nella Città delle Cascate per tre anni.

DOPO AVER LETTO QUESTO ARTICOLO MI SENTO
  • INDIGNATO
  • TRISTE
  • INDIFFERENTE
  • ALLEGRO
  • SODDISFATTO
VUOI ESSERE SEMPRE AGGIORNATO?
Per ricevere le nostre notizie su smartphone o tablet: clicca qui e scarica la nostra App gratuita
I PIU' LETTI DELLA SETTIMANA