Isola del Liri, Opere 2014/16: “Progetto Comune” vota contro. Mancini e Tomaselli spiegano il perché

Nel Consiglio Comunale del 13 Agosto, la maggioranza ha approvato il Programma delle opere pubbliche 2014 – 2016. Il Gruppo Consiliare “Progetto Comune “ ha votato contro. La motivazione del voto contrario nasce dalle proposte che sono state inserite nel Programma, proposte che non vanno nel senso né di venire incontro a reali bisogni della popolazione, né rappresentano opere innovative, né nuovi servizi a vantaggio dei cittadini.

La prima proposta riguarda il “Ripristino della viabilità e transitabilità del Borgo Quaglieri”euro 500.000,00.
Com’è noto il primo cttadino abita in Località Quaglieri, forse il buongusto avrebbe suggerito di destinare tali risorse ad altri quartieri più popolosi e più bisognosi di nterventi pubblici, dato cha a Quagleiri non manca proprio nulla, né fogne, né illuminazione, né Piazza.

Altro punto la realizzazione di un Parco Avventure in Località Selva. Chiesti Euro 400.000,00. Giudichino i cittadini se una tale realizzazione possa essere utile alll’economia e al futuro sviluppo della città. Terzo punto “Valorizzazione, ripristino e miglioramento del Parco Fulviale del Liri, Euro 200.000,00. Il Parco Fluviale è stato volutamente scorporato dalla gestione dell’ex Giardino Mazzetti e dell’ex Mattatoio, punto dolente per Vincenzo Quadrini che proprio per la modalità con cui la gestione venne a suo tempo affidata al privato, è stato rinviato a giudizio.

Successivamente il Parco Fluviale, privo di qualsiasi tipo di gestione, sai pubblica che privata, è stato nel tempo sottoposto a innumerevoli atti vandalici ed a scarsa manutenzione, ed oggi ha bisogno di nuovi investimenti. Come dire, si chiedono soldi per riperere i dannni e non per nuove opere. Quarto punto “Ristrutturazione, messa a norma e messa in sicurezza di impianti sportivi” Euro 700.000,00. Purtroppo a Isola non abbiamo “Impianti sportivi” grazie alla mancata programmazione degli ultimi anni, abbiamo un solo campo di calcio ed un’annessa palestra pugilistica.

Isola attende invano nuovi impianti sportivi. I nostri bambini e i giovani sono costretti a recrsi nei paesi limitrofi per praticare attività sportiva . Non abbiamo una piscina coperta né un Palazzetto dello Sport ma chiediamo soldi per un Borgo che non esiste. Lucio Marziale, in Consiglio Comunale, ha affermato che Quaglieri non ha nulla da invidiare ai Borghi che sono Patrimonio Mondiale dell’Unmanità. Noi non ce ne eravamo accorti. Meno male che questo sindaco e questa maggioranza stanno anni luce avanti a tutti noi.

I consiglieri comunali
Angela Mancini e Mauro Tomaselli

Menu