giovedì 7 aprile 2016 redazione@isola24.it

Isola del Liri piena di ragazzi non solo il sabato sera. Brillante iniziativa del Comune

Da alcuni giorni un curioso viavai anima il Comune di Isola del Liri. Sono i tanti ragazzi del programma di alternanza scuola-lavoro che, su diversi progetti, stanno svolgendo le proprie attività in diversi ambiti del comune. Già da alcune settimane, infatti, le ragazze ed i ragazzi del Liceo Scientifico di Sora “Leonardo da Vinci” sono impegnati negli uffici comunali. In particolare gli uffici tecnici, l’ufficio tributi e l’ufficio segreteria vedono i volenterosi ed attivi studenti dei terzi anni che mettono in pratica quanto hanno imparato i primissimi giorni. Sono impegnati infatti nei pomeriggi in orario extrascolastico per adempiere ai nuovi obblighi che la scuola impone in previsione del futuro lavorativo. La professoressa Sandra Pantanella segue da vicino questi ragazzi che, oltre che a prepararsi sui banchi, cominciano ad assaporare l’ambiente lavorativo acquisendo sensibilità, conoscenza e modalità comportamentali all’interno dell’Azienda pubblica.

Un altro progetto decisamente più colorato ha invece investito parte del centro storico con giovani che, al seguito del professor Fabio Landolfi, anche lui isolano, stanno realizzando i bozzetti creati sui banchi lungo la nuova galleria dell’ex feltrificio Pisani e lungo i pannelli dei cantieri. Vivaci e brillanti, colori, curve e linee che interpretano idee e programmi stanno prendendo vita in questa settimana che invece, in orario scolastico di mattina, vede letteralmente sbarcare decine di ragazzi che, indossati guanti, grembiuli e tute si ingegnano a colorare, dipingere, rifinire, sotto l’occhio vigile degli insegnanti attenti al lavoro ed alla disciplina.

Non è una novità per il Comune di Isola del Liri ospitare i giovani degli istituti superiori del nostro territorio. È infatti da diversi anni che i programmi di licei ed istituti del comprensorio svolgono presso le strutture isolane il programma di alternanza scuola-lavoro. Questi programmi hanno visto anche la realizzazione di una suggestiva guida storico-turistica della città interamente realizzata dai ragazzi. “Un modo per essere vicini ai giovani- ci dice il Sindaco Vincenzo Quadrini- questi ragazzi rappresentano il futuro e l’Amministrazione comunale è felice di poter contribuire al completamento della loro formazione mettendo a disposizione strutture, attrezzature e competenze professionali proprie dell’Ente per formare ed avviare i ragazzi verso un futuro lavorativo che ci auguriamo tutti sia prospero e sereno”.

DOPO AVER LETTO QUESTO ARTICOLO MI SENTO
  • INDIGNATO
  • TRISTE
  • INDIFFERENTE
  • ALLEGRO
  • SODDISFATTO
VUOI ESSERE SEMPRE AGGIORNATO?
Per ricevere le nostre notizie su smartphone o tablet: clicca qui e scarica la nostra App gratuita
I PIU' LETTI DELLA SETTIMANA