martedì 12 aprile 2016 redazione@isola24.it

Isola del Liri rende onore ai Pisani, una famiglia che ha fatto grande la nostra economia

L’inaugurazione della Galleria “Eustachio Pisani” ad Isola del Liri, che ha avuto luogo sabato scorso nella Città delle Cascate, è stata soprattutto l’occasione per rendere onore ad una famiglia che ha fatto grande il nostro territorio in ambito industriale ed economico. Eustachio Pisani, nominato cavaliere nel 1916 fu tra i primi a intuire le potenzialità della energia idroelettrica e ottenne una concessione di utilizzo delle acque grazie a cui quintuplicò la produzione del suo feltrificio, che divenne fonte di occupazione e benessere per tutto il territorio. La bellissima iniziativa organizzata in sua memoria, che ha visto il coinvolgimento del Liceo Artistico Antonio Valente di Sora, i cui allievi sono stati protagonisti dell’allestimento di una galleria d’arte, è stata ideata e realizzata dall’Avv. Lucio Marziale, Assessore alla Cultura del Comune di Isola del Liri.

Riportiamo integralmente di seguito l’articolo pubblicato stamane sul quotidiano Ciociaria Editoriale Oggi.

«Un riconoscimento che la città di Isola Liri ha voluto dare ad una dinastia imprenditoriale ed in particolare al capostipite Eustachio, i cui discendenti, con le loro aziende, rappresentano un elemento fondamentale dell’economia locale, nata ancor prima della stessa città». Così Davide Papa, Presidente di Unindustria Frosinone, a margine dell’inaugurazione della Galleria Pisani ad Isola Liri. «Siamo particolarmente orgogliosi di poter celebrare aziende che al nostro territorio hanno dato tanto, arrivando a contare, nei momenti migliori, fino a cinquemila dipendenti. I Pisani rappresentano un importante pezzo di storia per Unindustria, in quanto Daniele Pisani è stato dal 14 maggio 1982 al 29 maggio 1986 il quinto Presidente dell’allora Unione Industriale del Frusinate. Alla famiglia i più sinceri complimenti per il fattivo contributo dato sempre alla società. Ringraziamo il Comune di Isola Liri per il riconoscimento che si è voluto dare al sistema delle imprese. L’idea di realizzare questa iniziativa in collaborazione con una scuola, ritengo sia stata importante, perché credo sia fondamentale che i ragazzi conoscano i personaggi che hanno fatto la storia economica locale».

12976926_935681433212355_8948187604877702778_o

12931030_935682203212278_5168549633977405641_n 12963793_935681966545635_5694280105849572738_n 12987191_935682216545610_52826421514936640_n

12966179_10208046731079032_1287354039_n 12968590_10208046733919103_1476060232_n 12968594_10208046733519093_1858050478_n 12968786_10208046736519168_771348634_n 12985475_935693413211157_2003528611238247904_n 12988079_10208046729959004_1883600094_n 12988181_10208046735839151_2102240770_n 12992098_10208046731999055_14893551_n

DOPO AVER LETTO QUESTO ARTICOLO MI SENTO
  • INDIGNATO
  • TRISTE
  • INDIFFERENTE
  • ALLEGRO
  • SODDISFATTO
VUOI ESSERE SEMPRE AGGIORNATO?
Per ricevere le nostre notizie su smartphone o tablet: clicca qui e scarica la nostra App gratuita
I PIU' LETTI DELLA SETTIMANA