Isola del Liri “sposa” l’Aglio Rosso di Castelliri

E’ stato sottoscritto oggi il protocollo d’intesa tra il comune di Isola del Liri e la Società Cooperativa Aglio Rosso di Castelliri. Il sindaco Vincenzo Quadrini ed il presidente della cooperativa Marcellino Venditti hanno ratificato quindi un accordo che prevede impegni reciproci tesi a favorire lo sviluppo della produzione e della commercializzazione dell’Aglio Rosso di Castelliri, risorsa genetica autoctona riconosciuta dall’Arsial, prodotto nelle coltivazioni dei comuni di Castelliri e di Isola del Liri, e più in generale di favorire la conoscenza e la promozione del mondo agricolo e delle sue produzioni soprattutto tra i più giovani.

Il sindaco Vincenzo Quadrini. “Questa Amministrazione Comunale e’ fortemente impegnata nel favorire e promuovere questo tipo di iniziative, soprattutto quando riguardano prodotti tipici del territorio che rappresentano parte della nostra cultura.

Nel prossimo consiglio comunale la città di Isola del Liri aderirà alla Carta di Milano, documento simbolo e guida dell’ Expo 2015 di Milano, il cui tema e’ Nutrire il Pianeta, Energia per la Vita. Un documento che richiama ogni cittadino ad assumersi le proprie responsabilità per garantire alle generazioni future il diritto al cibo ed ad un cibo sano. Uno degli impegni della Carta di Milano e’ proprio quello di valorizzare i piccoli produttori locali come protagonisti di una forma avanzata di sviluppo e promuovere le relazioni dirette tra produttori, consumatori e terre di origine. Ecco, con la firma di questo protocollo d’intesa con gli amici della società Cooperativa Aglio Rosso di Castelliri, noi cominciamo a dare il nostro piccolo contributo nel solco culturale che la Carta di Milano Expo 2015 intende tracciare.”

Menu