24 febbraio 2016 redazione@ciociaria24.net

Isola del Liri: ucciso cucciolo da pet terapy per bambina diversamente abile

Nuovo vergognoso episodio di inaudita violenza contro gli animali ad Isola del Liri. A segnalarlo è stato, ancora una volta, Cristiano Porkband, il quale, dopo aver subito l’avvelenamento del proprio cane ha pubblicato sul suo profilo Fb un nuovo agghiacciante post per annunciare un analogo episodio di avvelenamento. I particolari ci lasciano senza parole. Stentiamo a credere che dalle nostre parti viva gente così, infame e meschina…

Questo il contenuto del post di Cristiano con foto in allegato: «Siamo ad un bilancio triste, tristissimo. Questa mattina (ieri ndr) dopo Ciccio, sempre in contrada Poggio-Magnene spirava il piccolo Rex, ma stavolta l’avete fatta ancora più grossa perché Rex non era un semplice cane, ma un cucciolo da pet terapy per una bambina diversamente abile alla quale oltre all’affetto avete avvelenato anche la speranza di quei miglioramenti che pian piano grazie a lui si stavano ottenendo. Sappiate che mi hanno chiamato dall’inferno per dirmi che neanche li vi vogliono…si invitano comunque tutti i proprietari di amici a quattro zampe a prestare massima attenzione durante le passeggiate in zona perché i “serial dog killers” hanno lasciato trappole ovunque.

12729191_1126441090722592_7532020901347993172_n

Menu