giovedì 29 dicembre 2011 redazione@isola24.it

Il Comune è pronto a costituirsi parte civile per l’inchiesta “Occhio Vigile”

“L’amministrazione comunale è pronta a costituirsi parte civile in qualsiasi momento a difesa degli interessi della città». Lo afferma il sindaco di Isola Liri Luciano Duro all’indomani dell’arresto del comandante della Polizia Locale coinvolto nell’inchiesta “Occhio Vigile”.

Duro aggiunge: «Rispetto ai recenti fatti che hanno coinvolto un Dirigente di questo Comune, ho piena fiducia nell’operato della magistratura. Nel merito di quanto finora emerso  l’amministrazione aveva esaminato il bando della Zona a traffico limitato ed era nostra intenzione sospenderlo perché lo ritenevamo non vantaggioso per l’ente. Per quanto mi riguarda continuerò nella strada intrapresa del rinnovamento politico e della macchina amministrativa del Comune. I cittadini possono avere piena fiducia in questa Amministrazione che è pronta a collaborare con la magistratura ed a costituirsi in qualsiasi momento quale parte civile a difesa degli interessi della città. Sul piano umano – conclude – sono dispiaciuto per quanto accaduto e spero che tutto si risolva nel migliore dei modi».

DOPO AVER LETTO QUESTO ARTICOLO MI SENTO
  • INDIGNATO
  • TRISTE
  • INDIFFERENTE
  • ALLEGRO
  • SODDISFATTO
VUOI ESSERE SEMPRE AGGIORNATO?
Per ricevere le nostre notizie su smartphone o tablet: clicca qui e scarica la nostra App gratuita
I PIU' LETTI DELLA SETTIMANA