martedì 21 gennaio 2014 redazione@isola24.it

LIRI CALCIO CAMPIONE D’INVERNO!

Sabato pomeriggio le ragazze del Liri Calcio hanno affrontato in trasferta il Roccadarce nell’ultima giornata del girone di andata vincendo per 9 reti a 5 laureandosi campionesse d’inverno. La partita ha inizio alle 17 e vede le isolane partire subito determinate e così, dopo soli 3 minuti, si portano in vantaggio con Severino. Il Liri impone il suo ritmo alla gara con scambi veloci che mettono in difficoltà la squadra di casa che al 13’ subisce il gol del raddoppio del capitano Carnevale. Il Roccadarce prova ad uscire dal pressing avversario e, su un’azione di contropiede sorprende la difesa isolana e accorcia le distanze con il laterale Greco. Ma il Liri non si lascia intimorire e torna subito a segnare, stavolta con il veloce laterale Pelle.

Mister Simone decide di fare il primo cambio e manda in campo, al posto del capitano Carnevale, il laterale Randich. E’ proprio quest’ultima che, a distanza di due minuti, mette a segno due gol in scivolata e poi fornisce l’assist per la sua compagna di squadra Severino. Da registrare l’ottima prova delle laterali Leone e Mancini entrate a metà del primo tempo con la giusta grinta (sostituite poi da Lisi e Caringi). Nel finale della prima frazione di gioco c’è spazio per altre due reti ancora con Agostina Randich che regala spettacolo in campo e il vantaggio di 8 reti a 1 per il Liri.

Nell’intervallo mister Simone invita le proprie ragazze a mantenere alta la concentrazione e decide di tornare in campo con la stessa formazione che aveva chiuso il primo tempo: Baldassarra, Caringi, Astolfi, Caldaroni e Lisi. Il secondo tempo vede però un cambio tra le fila del Roccadarce con Gazzellone che toglie i guanti da portiere, per giocare nel suo ruolo abituale come centrale difensivo e dà la carica alle sue compagne di squadra, che provano a mettere in difficoltà le avversarie andandole a pressare alte.  Le isolane sembrano subire questo nuovo atteggiamento della squadra di casa e, complice anche un calo di concentrazione, non riescono a fermare gli attacchi del Roccadarce.

Mister Simone decide allora di mandare di nuovo in campo il capitano Carnevale, ma non riesce a dare la giusta spinta alle sue ragazze, che subiscono così quattro reti nel giro di 10 minuti. Il Liri inizia ad innervosirsi sia in campo sia fuori, ma il capitano prova a far tornare la calma e grazie ad una buona azione con Severino, è quest’ultima a trovare il gol che chiude la partita sul risultato di 9 reti a 5. Nonostante quei dieci minuti di calo mentale, dovuto anche alla troppa sicurezza del risultato ormai acquisito, le ragazze del Liri hanno regalato un primo tempo di ottimo calcio giocando da squadra che merita il primato in classifica e prendendo gli applausi del proprio pubblico che le ha seguite anche in questa trasferta. Il girone di andata si chiude con numeri davvero inaspettati per una società nata solo quest’estate: 36 punti, 12 vittorie ed una sola sconfitta e il miglior attacco con ben 77 reti. Campionesse d’inverno a pari punti con il Formia ma con lo scontro diretto a proprio favore, queste ragazze, il mister e tutta la società meritano applausi per quello che sono riuscite a fare finora e l’augurio di un girone di ritorno che possa regalare altre emozioni.

Giacinta Carnevale

DOPO AVER LETTO QUESTO ARTICOLO MI SENTO
  • INDIGNATO
  • TRISTE
  • INDIFFERENTE
  • ALLEGRO
  • SODDISFATTO
VUOI ESSERE SEMPRE AGGIORNATO?
Per ricevere le nostre notizie su smartphone o tablet: clicca qui e scarica la nostra App gratuita
I PIU' LETTI DELLA SETTIMANA