Luciano Duro all’attacco: “Il dovere dell’opposizione è opporsi a tutto e proporre nulla”

Luciano Duro torna dai monti del Parco Nazionale d’Abruzzo e mostra subito i muscoli in vista dell’autunno politico isolano, che si preannuncia decisamente arroventato.

Di seguito il messaggio che ha pubblicato oggi pomeriggio sul suo profilo Fb.

“LA CAMPAGNA D’AUTUNNO DELL’OPPOSIZIONE CONSILIARE
A fare l’opposizione ci vuole più passione che a governare. Se gli interessi sono poi di bottega e non si guarda al bene comune tutto si traduce in astio. La proposta si trasforma in pretesto e si è contro a prescindere. E’ così che il dovere dell’opposizione è molto semplice: opporsi a tutto e proporre nulla. Un’opposizione che non ha limiti diventa insulsa. Se ne deduce un piano politico che va oltre le mura, si lavora per conto terzi e per una personale rivalsa, non per la città che si amministra.”

Menu