giovedì 1 Novembre 2012

MARZIALE: Il Sindaco Duro dimentica quanto stabilito dal Consiglio Comunale del 2003 sulla Toponomastica cittadina

Questa delibera di consiglio comunale venne approvata nel settembre del 2003, con il voto FAVOREVOLE dell’allora vice sindaco Luciano duro; lo stesso che oggi sembra aver DIMENTICATO quanto stabilito dal Consiglio Comunale, almeno nella parte relativa all’asilo di viale Piscicelli, che il consiglio decise di intitolare al grande e compianto decano dei giornalisti locali, francesco fuoco, detto FRANZINO, a lungo animatore della associazione isolana commercianti…

CONSIGLIO COMUNALE

Vista la proposta di atto deliberativo del Consigliere Comunale Lucio Marziale, in ordine al seguente oggetto: “Direttive per la Giunta Comunale riguardanti l’ aggiornamento della Toponomastica di Isola del Liri.” che così recita:

  • Vista la Deliberazione di Consiglio Comunale n° 62 del 03.10.1997 avente ad oggetto: “Proposta di denominazione delle nuove strade, piazze etc. di Isola del Liri da parte della Commissione Toponomastica. Discussione ed eventuale recepimento”; 
  • Visto il lavoro svolto dalla Commissione Toponomastica nominata con Deliberazione di C.C. n° 12 del 20.03.1995 e la relazione di sintesi del Presidente della Commissione Lucio Marziale allegata alla Deliberazione di C.C. n° 62 del 03.10.1997; 
  • Considerato che il materiale a suo tempo raccolto, proveniente dai componenti la Commissione stessa, nonché da Comitati, Associazioni e privati cittadini di Isola del Liri, può essere ancora utilmente posto a base della scelta di aggiornamento della Toponomastica cittadina;  
  • Vista la necessità di dare seguito alla Deliberazione di C.C. di Isola del Liri n° 62/97, rimasta per molti aspetti inattuata;
  • Ritenuto altresì necessario ed opportuno procedere ad alcune variazioni e modifiche alla suddetta Deliberazione, al fine di conseguire il massimo consenso su una materia di grande delicatezza e di notevole importanza per la cittadinanza tutta, in ragione della necessità di preservare, anche attraverso la Toponomastica cittadina, la memoria storica  ed il tessuto culturale dell’intera città;

Delibera

di impartire alla Giunta Comunale le seguenti Direttive in ordine all’aggiornamento della Toponomastica cittadina:

1- confermare le denominazioni attuate con la Deliberazione di C.C. n° 62/97 relativamente alle nuove denominazioni, indicate in grassetto nella parte destra della successiva Tabella A, dei seguenti luoghi cittadini:

 

TABELLA    A

Ponte sul Liri in Via Po
Ettore Valente

Ponte sul Liri in loc. Pirandello
Alfredo Barbati

Campo Sportivo Comunale
Alfonso Mangoni di S.Stefano

Cascata torrente Magnene
Charles Lefebvre

Terrazza sul Liri in Via Verdi
Ferdinand Gregorovius

Lungoliri da Via Roma a Ponte A.Barbati
Portone Rosso

da Via Pirandello a Via Roma (fronte ITIS)
Leonardo Sciascia

Da Via Sciascia a Ponte Pirandello
G.Falcone e P.Borsellino

Da Via Pirandello a L.liri Portone Rosso
Ignazio Silone

Da Via Goldoni a Via Silone
Giorgio De Chirico

Lungoliri Chiastra
Lungoliri Europa

2- revocare la nuova denominazione disposta con la Deliberazione del C.C. di Isola del Liri n° 62/97 relativamente alla Via Vado Capone, che torna pertanto ad assumere la antica denominazione di Via Vado Capone Bottiglione;

3- revocare altresì le denominazioni disposte sempre con la Deliberazione del C.C. di Isola del Liri n° 62/97 relativamente ai seguenti luoghi cittadini:

A) Lirinia (Piazzetta in Via Borgo San Domenico), che torna pertanto ad assumere la antica denominazione di Piazzetta San Domenico;

B) Riconciliazione Nazionale (Via San Carlo), che torna pertanto ad assumere la antica denominazione di Via San Carlo;

4- riservare ai nuovi edifici e alle nuove strade e piazze all’interno dei complessi ex Lefebvre ed ex Boimond denominazioni relative ai capitani dell’industria isolana e ai protagonisti della cultura operaia di Isola del Liri;

5- assegnare le nuove denominazioni, indicate in grassetto nella parte destra della successiva Tabella  B, ai seguenti luoghi cittadini:

 

TABELLA   B

Nuova Piazza ex feltrificio Pisani
Mario Di Piro  (sindaco)

Piazza antistante Chiesa Via Selva
Don Rocco Isopo (parroco)

Parco Pubblico in Via Po
Parco Franco Mancini (sportivo)

Isolotto sul Liri altezza Ponte di Napoli
Isolotto Scala dei Cigni

Nuova Piazza Capitino
Piazza Aldo Catallo (aviatore)

Nuovo campetto calcio Capitino
Giorgio Zaccardelli (Cons. Com.)

Piazzale Ospedale
Romolo Campoli (medico)

Scalinata Monumento ai Caduti
Rosvaldo D’Orazio (marinaio)

Largario Via Carnello/Campo de’ Grilli
Largo Drusiano Carini (soldato)

Giardinetti retro Via Borgonuovo
Giardini  Franco Valente

Nuova strada da Via Roma a Via Granciara
Via New Orleans

Largario in Via Selva Alta
Martiri dell’Eccidio del 1799

Circolo ACLI Selva Alta
Romolo Pizzuti (giornalista)

Traversa Via dell’Industria-Via Rom. Selva
Largario dell’emigrante

Scuola Materna in plesso scolastico Forli
Edmondo Selvaggi (Dir. Didatt.)

Biblioteca Comunale
Modesto Galante 

Scalinata su Via Capitino
Domenico Verdone (pittore)

Nuova Via loc. Carnello
Filippo Galante

Largario su nuova Via loc. Carnello
Madre Teresa di Calcutta

Asilo Nido Via Cupa
Gianni Rodari (scrittore)

Edificio Ex Mattatoio
Neno Pisani (poeta)

Parco Fluviale del Liri
Vanni  Miacci (medico)

Piazzetta antistante chiesetta S.Sebastiano
Piazzetta S. Sebastiano

Edificio scolastico Viale Piscicelli
Francesco Fuoco (Franzino)

Nuova Piazza Quartiere Poggio
Luigi Macciocchi (musicista)

Nuova Via Quartiere Poggio
Aldo Costantini (fotografo)

Edificio scolastico Via Granciara
Carlo Collodi (autore Pinocchio)

Terrazza sul Liri in Via Cascata
Terrazza Lorenzo De Carolis

Traversa da Via Po a Parco Franco Mancini
Via Vincenzo Iafrate (scultore)

I    Traversa Cincirisco
Via Domenico Francati (tipografo)

II   Traversa Cincirisco
Via Egidio Cellupica (tipografo)

III  Traversa Cincirisco
Via Cincirisco

Parallela Via Pirandello (pista ciclabile)
Viale ASACI

Piazzale inizio Via Crocelle
Don Federico Mazza (parroco)

Via Vicinale Crocelle
Via Alfredo Quaglia (medico)

Via Vicinale Capitino
Via Borgo Capitino

Largario ex INAM
Carlo Viscogliosi (imprenditore)

Nuova strada da Via Magnene a V. Carnello
Via Arduino Carbone (storico)

Parcheggio Multipiano ex feltr. Pisani
Parcheggio “Le Vasche”

Piazzale rotatoria Selva Alta
Piazzale San Giovanni Bosco

6- acquisire tutte le autorizzazioni di legge presso le competenti Autorità;

7– reperire le risorse finanziarie atte a garantire, in adeguate e specifiche cerimonie, la installazione delle targhe con le nuove denominazioni, raccomandando di apporre la qualifica e le date di nascita e di morte delle singole personalità, nonché di apporre pannelli illustrativi delle singole personalità e delle loro opere ove ritenuto opportuno;

8-  predisporre gli atti amministrativi finalizzati alla costituzione di una nuova Commissione Toponomastica.

 ….tanto per ricordare ai ribaltonisti che il mondo non è nato con loro, e che il comune ha una sua continuità e memoria storica che a nessuno è consentito calpestare!

SPONSOR

Una vastissima scelta, più di quattrocento vetture in esposizione.

SPONSOR

Nel nuovo punto vendita, situato in via Casilina Sud km 142, troverete sia il nuovo Peugeot e Toyota che l'usato plurimarche.

ASL di Frosinone

I pazienti inviati da Ospedali o da Medici di Medicina Generale possono accedere alle Unità di Degenza Infermieristica in h. 24

SPONSOR

Vieni a provare la vettura oggi stesso presso Jolly Automobili, concessionaria Peugeot per Frosinone e provincia, S.S. Monti Lepini km 6,600.

Nuova Range Rover Evoque

Nuova Range Rover Evoque: scoprila da X Class, concessionaria Land Rover per Frosinone e provincia. Ti aspettiamo presso il Gruppo Jolly Automobili, SS 156 Monti Lepini km 6.600.

AVIS

Raggiungici oggi stesso nelle sedi di Frosinone, S.S.156 Monti Lepini, Km 6.600, e Sora, Via Baiolardo, 63, per elaborare insieme la soluzione ideale per le tue esigenze professionali.

Land Rover

Ti aspettiamo oggi stesso presso X Class, SS dei Monti Lepini km 6.600, presso GRUPPO JOLLY AUTOMOBILI, a poche centinaia di metri dal casello autostradale di Frosinone.

MAMA H24

400 famiglie ci hanno già scelto. In tutta la provincia di Frosinone, e non solo, il nostro servizio è ormai un punto di riferimento per chi ha bisogno di assistenza h24. Vi spieghiamo perché.