28 dicembre 2011 redazione@ciociaria24.net

Non riesce ad opporsi alla corsa del Perugia capolista l’Isola Liri

Non riesce ad opporsi alla corsa del Perugia capolista l’Isola Liri, che chiude l’anno con la quarta sconfitta consecutiva. Dopo un primo tempo a reti inviolate la formazione umbra ha punito gli avversari alla prima grande occasione ed ha trovato la rete del raddoppio in contropiede legittimando i 3 punti. Sin dai primissimi minuti di gioco si delinea in maniera nitida l’idea di Sandro Grossi di proteggere il risultato di partenza con ben 9 giocatori costantemente dietro la linea del pallone. Nel primo tempo il Perugia non riesce mai a mettere in difficoltà la retroguardia dei biancorossi laziali, che, anzi, nei minuti conclusivi del periodo di gioco impegnano Giordano. Al 38′ una punizione insidiosa di Raffaello, tornato a giocare dopo più di 9 mesi da un pesante infortunio al ginocchio e dimostratosi il migliore dei suoi, non viene bloccata dall’estremo difensore ospite, che però è straordinario un minuto dopo a parare il destro ravvicinato di Importa. Nella ripresa il Perugia alza il ritmo e la qualità dei singoli fa la differenza. Al 9′ Clemente sblocca il risultato deviando in rete un cross di Anania. L’Isola Liri, impostata con una tattica troppo difensiva, non riesce a creare occasioni e al 24′ Margarita chiude i conti in contropiede.

ISOLA LIRI – PERUGIA: 0-2

ISOLA LIRI : Coletti ; Fiorini (dal 18′ st Tortosa), Falco, Ferrara, Martinelli; Morleo (dal 16′ st Martena), Lucchese (dal 31′ st Salvatori), Raffaello, Di Lullo, Conte; Improta. A disp.: Mariosi, Paloni, Graziani, Iafrate. All.: Grossi.

PERUGIA : Giordano; Anania, Russo, Borghetti, Pupeschi; Borgese, Benedetti; Margarita (dal 33′ st Ferri Marini), Clemente (dal 28′ st Mocarelli), Moscati (dal 39′ st Moneti); Tozzi Borsoi. A disp.: Despucches, Zanchi, Carlotto, Padovani. All.: Battistini.

ARBITRO: Melidoni di Frattamaggiore.

GUARDALINEE: Della Rocca e Signoriello.

MARCATORI: 9′ st Clemente (P), 24′ st Margarita (P).

Menu