lunedì 22 febbraio 2016 redazione@isola24.it

Polpette condite con vetro e chiodi: ucciso senza pietà il cane di Cristiano Porkband

Polpette condite con vetro e chiodi: ci vuole una mente davvero cattiva per elaborare un piano del genere, che spesso va a buon fine perché a subirne le conseguenze sono sempre gli animali, che cadono nel tranello a causa della loro innocente ingenuità. L’infame avvelenamento stavolta è toccato al cane di un personaggio assai conosciuto nella nostra provincia, Cristiano Porkband. Di seguito il suo post pubblicato su Facebook con foto in allegato.

«Isola Liri 2016 (avanti Cristo se esiste ancora gente così). Ciccio augura ai suoi benefattori altrettanto e correrà nei cieli insieme ai suoi amici uccisi dalle stesse mani indegne solo esclusivamente alla ricerca di vendetta. R.i.p. Fate comunque attenzione in zona cave Poggio, perché chi non è riuscito la scorsa volta ad uccidermi il cane con la semplice lumachina stavolta ha aumentato la dose preparando polpette con vetro e chiodi. Senza parole».

DOPO AVER LETTO QUESTO ARTICOLO MI SENTO
  • INDIGNATO
  • TRISTE
  • INDIFFERENTE
  • ALLEGRO
  • SODDISFATTO
VUOI ESSERE SEMPRE AGGIORNATO?
Per ricevere le nostre notizie su smartphone o tablet: clicca qui e scarica la nostra App gratuita
I PIU' LETTI DELLA SETTIMANA