lunedì 26 Novembre 2012

Primarie del Centrosinistra: le considerazioni di Tommaso Cerroni (SEL)

L’esito avuto dalle primarie svoltesi domenica 25 Novembre, hanno evidenziato un dato estremamente importante e cioè il riavvicinamento dell’elettorato di sinistra alla politica e ciò è testimoniato dai circa 4.000.000 di elettori recatisi ai seggi allestiti in tutta Italia. Nonostante la gradevole giornata, il popolo della sinistra ha preferito stare in fila ai seggi pur di esprimere il loro voto versando anche una quota contributiva di 2 euro. Ora sta alla sinistra far si che questo popolo non fugga di nuovo dalla politica. E’ questo un dato che esprime anche una risposta secca a chi da tempo sventola discorsi di anti politica. Il popolo ha dimostrato invece che ha voglia di politica e che vuole dire la sua nella speranza di ricostruire un modo nuovo di far politica.

Il risultato raggiunto dal nostro candidato Nichi Vendola è andato oltre le più rosee aspettative, 194 voti nella sezione di Isola del Liri e circa 4000 nell’intera provincia infatti non sono pochi e possono essere il “la” ad una crescita futura in vista delle prossime competizioni elettorali. Va sottolineato anche l’impegno emozionante profuso dai ragazzi di SEL, PD e PSI i quali con dedizione ed entusiasmo hanno lavorato dal 4 di Novembre fino a ieri ed ora fino a domenica 2 Dicembre in vista del prossimo ballottaggio. Questo impegno ha gettato le basi per una prossima formazione di un’area di centro sinistra che andrà ad unificare le giovani leve dei 3 partiti. I circa 570 voti, tutti politici e di opinione,ottenuti da Vendola e Bersani ad Isola del Liri, sono anche una risposta all’operato dell’amministrazione di centro sinistra che governa la città.

L’anti politica e i ripetuti scandali che si sono verificati nel nostro paese avrebbero dovuto provocare una fuga in massa dai seggi e invece cosi non è stato ed è questo che rende lusinghiero il risultato delle urne. Va anche evidenziato purtroppo un dato che potremmo definire sconfortante. Durante la giornata del 25 infatti si son visti al seggio molti elettori che nulla hanno a che fare con la sinistra essendo costoro simpatizzanti ed attivisti di altri partiti come PDL e UDC e si fa fatica a capire per quale motivo hanno ritenuto di dover sottoscrivere una condivisione con i valori della sinistra, versare il contributo di 2 euro ed esprimere il loro voto rivolto verso il sindaco Fiorentino Matteo Renzi. Vien da chiedersi come mai iscritti elettori ed attivisti di centro destra hanno operato questa scelta. Inoltre pur avendo Renzi incentrato la sua campagna elettorale sulla ormai famosa “rottamazione”, ad Isola del Liri (e non solo ad Isola) è stato sponsorizzato da personaggi che sono in politica da decenni ed oltre tutto in un’area diametralmente opposta a quella del centro sinistra. E’ questa la tanto decantata “rottamazione” che da mesi Matteo Renzi va sventolando in tutta Italia?

Tomamso Cerroni per il Circolo Sel Isola del Liri 

Per contattare la nostra Redazione puoi scivere a info@ciociaria24.net o telefonare al Numero Verde 800-090501.
SPONSOR

Ecco 13 pagine di prodotti a prezzi strepitosi. Promozione valida fino al 26 Agosto.

Roma

A pochi passi dal Vaticano abbiamo scoperto un luogo che tratta la clientela con una cura eccezionale: The Center of Rome Bed and Breakfast.

SPONSOR

Lo spider più venduto al mondo compie 30 anni. Vieni a provare la vettura oggi stesso da Jolly Auto, concessionaria Mazda per Frosinone e provincia.

SPONSOR

Da oggi presso Jolly Rent Frosinone è disponibile anche sui veicoli commerciali FCA.

Land Rover

Non si tratta di un semplice restyling quello che caratterizza la Land Rover Discovery Sport 2020 in uscita il prossimo autunno.