domenica 27 aprile 2014 redazione@isola24.it

Un Liri Calcio spettacolare travolge il Torrice e si riporta in testa

Venerdì sera allo Sporting Park San Carlo di Isola è andato in scena un match importante che ha visto il Liri vincere sul Torrice con un 6 a 1 tennistico agganciando nuovamente la vetta della classifica. La partita era molto attesa ed il pubblico è accorso numeroso per assistere e sostenere le ragazze di Isola. Fin dalle battute iniziali il Liri prova a rendersi pericoloso, prima con Agostina Randich che impegna il portiere avversario e poi con un bel tiro da fuori del centrale Pompilio. Il Torrice risponde con il capocannoniere del campionato Federica Promutico, bravissima a proteggere palla e cercare le sue compagne, ma la difesa del Liri è attenta e ben schierata. Al 7’ è il laterale sinistro isolano Caldaroni a sbloccare la partita dopo un’ottima azione di Randich che calcia forte sul secondo palo dove trova il tap-in vincente della compagna.

Il Torrice tenta di spingersi in avanti con la Promutico e poi con Silvestre ma trovano il portiere Baldassarra sempre molto reattivo e pronto a respingere ogni attacco avversario. A metà del primo tempo il capitano Carnevale, dopo un brutto colpo subito in uno scontro, è costretta a chiedere il cambio e mister Simone decide di far entrare il pivot Severino. Proprio quest’ultima si procura una punizione da buona posizione e la sfrutta al meglio, fingendo di calciare in porta e appoggiando palla al veloce laterale Randich che batte il portiere con un bel sinistro da distanza ravvicinata. Il Liri si porta così sul 2 a 0 e dimostra di essere determinato a portare a casa il risultato grazie ad un bel gioco di squadra. La prima frazione termina così con il doppio vantaggio delle isolane. Mister Simone durante l’intervallo chiede alle sue ragazze di continuare a mantenere la giusta concentrazione e a chiudere definitivamente la partita.

Nella ripresa il Liri manda in campo Pelle al posto dell’ottima Elisa Caldaroni e la gara prosegue allo stesso modo del primo tempo con la compagine di casa che si rende pericolosa in più occasioni. Il Torrice dal canto suo non riesce a creare molte insidie grazie soprattutto alla linea difensiva ben schierata del Liri, dove entrambi i laterali si sono sacrificati nell’aiutare il centrale difensivo Pompilio a chiudere ogni spazio e a ripartire velocemente. Proprio da una di queste ripartenze arriva il terzo sigillo e lo mette a segno Severino con un gran tiro al volo che colpisce il palo interno opposto e si infila alle spalle del portiere avversario. La partita è completamente nelle mani della squadra di casa e infatti 5 minuti più tardi Randich cala il poker chiudendo una bella azione corale sul secondo palo. Da segnalare in precedenza il suo doppio salvataggio decisivo sulla linea di porta.

Mister Simone decide di rimandare in campo Carnevale e Caldaroni ed è proprio il laterale sinistro che, poco dopo, si procura un calcio di rigore: Severino si porta sul dischetto e con un bel piatto destro spiazza il portiere portando la squadra sul 5 a 0 per la gioia dei tantissimi tifosi presenti fuori. Le ragazze isolane però non sono ancora sazie e così passano altri 10 minuti ed è ancora Randich ad andare a segno realizzando un’importante tripletta. La gara è ormai chiusa ed Isola si prepara a festeggiare il ritorno in vetta a due giornate dal termine e nemmeno il gol sul finale della Promutico riesce a rovinare la felicità che esplode al triplice fischio. Il pubblico ha assistito ad una grande prova corale di squadra, in cui ogni singola giocatrice ha dato in campo tutto quello che aveva e anche chi è rimasto in panchina non ha mai smesso di incitare le compagne. Il Liri ha dimostrato di meritare la possibilità di giocarsi fino alla fine traguardi importanti in un campionato che non è mai stato così avvincente ed equilibrato come quest’anno.

La presidente Angela Mancini ha così commentato al termine della partita: “Siamo tutti molto felici per la vittoria di questa sera, siamo la sorpresa del campionato. Ora meritatamente ci troviamo prime in classifica insieme ad altre due forti compagini e credo con questo splendido gruppo possiamo arrivare fino in fondo. Un grazie allo sponsor principale “Lefebvre” che ha creduto nel nostro progetto e a tutti gli altri sponsor che ci hanno dato una mano per creare questa società la scorsa estate”.

Giacinta Carnevale

DOPO AVER LETTO QUESTO ARTICOLO MI SENTO
  • INDIGNATO
  • TRISTE
  • INDIFFERENTE
  • ALLEGRO
  • SODDISFATTO
VUOI ESSERE SEMPRE AGGIORNATO?
Per ricevere le nostre notizie su smartphone o tablet: clicca qui e scarica la nostra App gratuita
I PIU' LETTI DELLA SETTIMANA