giovedì 27 febbraio 2014

VERNICE TI DETESTO. PICCIOTTA TI AMO

Il simpatico gergo utilizzato da Arfio Marchini ci torna utile per sintetizzare quel che abbiamo letto ieri sui profili Fb di alcuni cittadini isolani palesemente contrariati. Dalle immagini postate si evince, probabilmente, che un giovane in preda all’amore per una ragazza, forse non ricambiato, ha gironzolato nel centro cittadino con la sua bomboletta spray imbrattando più volte muri e pavimentazioni con la stessa scritta: “Picciotta ti amo”.

Chi sarà mai questa “Picciotta”? Poco importa. Ciò che conta è che ancora una volta sarà necessario spendere soldi per ripulire spazi pubblici, come ad esempio la biblioteca comunale immortalata nella foto. Ad ogni modo, visto che la frittata oramai è fatta, approfittiamo dell’occasione per dare un consiglio a tutti i teenagers che hanno in mente azioni simili per “colpire al cuore” la loro bella.

Al cuor non si comanda, lo sappiamo tutti. Siamo stati ragazzi, abbiamo vissuto le emozioni degli amori adolescenziali e quant’altro. C’è un però: è a dir poco banale pensare di poter conquistare, o riconquistare una ragazza con una bomboletta di vernice spray. Ci vuole ingegno ragazzi! Con un po’ di impegno mentale si possono fare cose, anche molto economiche, che passano alla storia e che la donna interessata non potra dimenticare a prescindere dal suo sì o no. Cose che racconterà alle sue amiche per tutta la vita.

Redazione Isola24

Alatri, 31 enne trovato morto vicino la propria casa nella notte
2 ore fa

FROSINONE TODAY - Un giovane di 31 anni è stato trovato privo di vita questa mattina nei pressi della sua abitazione a Tecchiena ...

Inseguimento ed arresto su via Casilina. In carcere in pluripregiudicato cacciato dall’Italia
22 ore fa

FROSINONE TODAY - Sono le tre circa della notte scorsa, quando una pattuglia della Squadra Volante intercetta una BMW che a forte velocità ...

La truffa corre su internet. Due le persone raggirate in poche ore in Ciociaria
17 ore fa

FROSINONE TODAY - La truffa viaggia in rete. Due le persone truffate attraverso la rete, una è stata denunciata, l'altra addirittura ;Nel primo ...