giovedì 14 marzo 2013

XXI Giornata del FAI 23 e 24 marzo 2013: ecco i monumenti aperti ad Isola del Liri

(Fonte: XXI Giornata del FAI)

  • IL CASTELLO BONCOMPAGNI VISCOGLIOSI

Indirizzo: Via Nicolucci, 03036, Isola del Liri, FR, 03036 Isola del Liri (FR)

Bene fruibile a persone con disabilità fisica

Orario: Sabato 23 e Domenica 24, ore 10.00 – 13.00 / 15.00 – 18.00

Descrizione: Il castello è famoso per essere stata la sede del Ducato di Sora, passato dai Della Rovere ai Boncompagni che lo abbellirono nel XVII secolo con affreschi raffiguranti scene bibliche. Il castello assurse anche a Palazzo Reale del regno di Napoli ma, dopo i fatti del 1799, cadde in rovina e fu abbandonato. Vista la sua posizione invidiabile fu preso in concessione per uso industriale della cascata, si realizzò una centrale elettrica, utile alla cartiera di famiglia.

Itinerario: Alla scoperta della città industriale del Regno di Napoli: la fabbrica accanto alla casa padronale. I siti dell’archeologia industriale 

  • IL SITO INDUSTRIALE DELLA CARTIERA EX BOIMOND

Indirizzo: Via Borgonuovo, 03036, Isola del Liri, FR, 03036 Isola del Liri (FR)

Bene fruibile a persone con disabilità fisica

Orario: Sabato 23 e Domenica 24, ore 10.00 – 13.00 / 15.00 – 18.00

Descrizione: Si tratta di un enorme sito industriale, dimesso, realizzato dalla famiglia Boimond alla fine del XIX secolo. Tutti i locali erano rifiniti con ampie vetrate, costruiti razionalmente e asismici con i metodi più moderni. All’interno esistevano due “macchine continue” (una oggi visitabile) che permettevano una enorme produzione giornaliera di carta, tanto è vero che nel 1934, la cartiera, è elencata tra le 28 più grandi cartiere d’Italia e tra gli specialisti di vari tipi di carte e cartoni.

Itinerario: Alla scoperta della città industriale del Regno di Napoli: la fabbrica accanto alla casa padronale. I siti dell’archeologia industriale 

  • LA “MACCHINA CONTINUA” DELLE EX CARTIERE MERIDIONALI

Indirizzo: Via Borgo S. Domenico, 03036, Isola del Liri, FR, 03036 Isola del Liri (FR)

Bene fruibile a persone con disabilità fisica

Orario: Sabato 23 e Domenica 24, ore 10.00 – 13.00 / 15.00 – 18.00

Descrizione: Per avere idea di cosa cambiasse negli opifici l’utilizzo della macchina continua, si consideri che essa produceva, in 24 ore, tanta carta quanto quella prodotta da 100 persone. Simpatico ricordare il fatto che, nel 1943, la macchina fu smontata per trasferirla in Germania. A Tivoli, per, causa un forte mitragliamento del treno, la macchina precipitò in un burrone. Recuperata, nel dopoguerra, fu riportata ad Isola e tornò a funzionare il 14 dicembre 1949.

Itinerario: Alla scoperta della città industriale del Regno di Napoli: la fabbrica accanto alla casa padronale. I siti dell’archeologia industriale

  • LA CARTIERA – PALAZZO MANCINI (GIÀ COURRIER)

Indirizzo: Via Verdi, 1, 03036, Isola del Liri, FR, 03036 Isola del Liri (FR)

Bene fruibile a persone con disabilità fisica

Orario: Sabato 23 e Domenica 24, ore 10.00 – 13.00 / 15.00 – 18.00

Descrizione: La grande particolarità di questo sito sta proprio nel tema proposto ai visitatori di Isola del Liri. Si tratta di una fabbrica con accanto la casa padronale, come si voleva. Altro grande interesse è la terrazza, che sarà accessibile al pubblico, da dove si gode di una vista unica e spettacolare, essendo posta frontalmente alla Cascata Grande e al Palazzo Ducale Boncompagni Viscogliosi.

Itinerario: Alla scoperta della città industriale del Regno di Napoli: la fabbrica accanto alla casa padronale. I siti dell’archeologia industriale

  • LA CARTIERA LEFEBVRE E LA CHIESA DI S. MARIA DELLE FORME

Indirizzo: Via Tavernanova, 03036, Isola del Liri, FR, 03036 Isola del Liri (FR)

Bene fruibile a persone con disabilità fisica

Orario: Sabato 23 e Domenica 24, ore 10.00 – 13.00 / 15.00 – 18.00

Itinerario: Alla scoperta della città industriale del Regno di Napoli: la fabbrica accanto alla casa padronale. I siti dell’archeologia industriale

  • LA CONCERIA NICOLAMASI

Indirizzo: Via Nicolucci, 03036, Isola del Liri, FR, 03036 Isola del Liri (FR)

Orario: Sabato 23 e Domenica 24, ore 10.00 – 13.00 / 15.00 – 18.00

Descrizione: Esattamente sotto la rupe del Palazzo Ducale Boncompagni Viscogliosi si ammirano i resti di questo piccolo opificio che fa parte del patrimonio archeologico-industriale di Isola del Liri. L’opificio disponeva di sei vasche per la lavorazione delle pelli, oltte le tre per la raccolta delle acque. Da uno scritto del 1858 conosciamo la produzione che variava dalle suole per le scarpe, alle corde, dalla conciatura di pelli, alle tipiche calzature dette “ciocie”.

Itinerario: Alla scoperta della città industriale del Regno di Napoli: la fabbrica accanto alla casa padronale. I siti dell’archeologia industriale

  • LA VILLA LEFEBVRE-PISANI ED IL SUO PARCO

Indirizzo: Via Borgonuovo, 03036, Isola del Liri, FR, 03036 Isola del Liri (FR)

Bene fruibile a persone con disabilità fisica

Orario: Sabato 23 e Domenica 24, ore 10.00 – 13.00 / 15.00 – 18.00

Descrizione: Si tratta di una splendida Villa, privata, realizzata in stile eclettico, rispondendo alla moda e al gusto estetico del committente (la ricca famiglia Lefebvre) che voleva probabilmente ricordare a se stesso e agli altri, le sue origini transalpine. Posizionata al centro di un magnifico parco, di tipico impianto mitteleuropeo, ha ancora gli interni decorati con carte francesi, pur rimaneggiate nel corso del tempo.

Itinerario: Alla scoperta della città industriale del Regno di Napoli: la fabbrica accanto alla casa padronale. I siti dell’archeologia industriale

Il capolista di “Centro solidale” per Zingaretti: «I cittadini premieranno l’alleanza del fare». L'evento si svolgerà a partire dalle 16:30.

Allerta meteo, i sindaci decidono per la chiusura delle scuole
22 ore fa

FROSINONE TODAY - L'allerta meteo previsto per le prossime ore e che dovrebbe far scendere le temperature molto al di sotto dello 0 anche ...

Maltempo: Lunedì 26 Febbraio a Frosinone scuole chiuse
21 ore fa

CIOCIARIA24 - Lo ha deciso il sindaco del capoluogo, Nicola Ottaviani, nel pomeriggio di oggi. Ecco la nota ufficiale del Comune. .

Guarcino - Il satellite che mette paura
19 ore fa

LA PROVINCIA QUOTIDIANO - A caccia del satellite cinese fuori controllo. La notizia è riportata dai siti specializzati e dalle agenzie di stampa. E’ stata ...

Anziano investito da un'auto: è grave
23 ore fa

FROSINONE TODAY - Investito da un'automobile, grave un uomo di 83 anni di Frosinone. Il fatto è successo questa mattina. L'anziano stava camminando ...

Burian, neve e gelo: gli ultimi aggiornamenti sull'ondata previste nelle prossime ore
21 ore fa

CIOCIARIA24 - La Protezione Civile ha emesso oggi un nuovo bollettino di vigilanza metereologica, contenente le previsioni per Domenica 25 e Lunedì 26 Febbraio. .

La Volvo XC60 è l'auto più sicura del 2017 secondo i test Euro NCAP
4 giorni fa

AUTOSHOW24 - Euro NCAP elegge le Best in Class del 2017 e la XC60 di Volvo Cars si conferma come la vettura con le migliori prestazioni sia nella categoria dei fuoristrada di grandi dimensioni sia in assoluto.

Inossidabile Fiesta: la piccola di casa Ford diventa grande
5 giorni fa

AUTOSHOW24 - Plus, Titanium, ST-Line e Vignale: quattro abiti nuovi di zecca per una vettura che oramai è un'autentica bandiera.

E tu che Tipo sei? Be Free o Be Free Plus?
6 giorni fa

AUTOSHOW24 - Grandi novità per quel che riguarda la gamma Tipo.

Uilm: «Tutte le nuove speranze per i 532 mandati via da Fca»
2 giorni fa

THESTARTUPPER - Al congresso provinciale Uilm, il segretario generale indica le nuove prospettive per i 532 precari ai quali non era stato rinnovato il contratto in Fca nello scorso novembre.

In Valcomino nasce il primo bio - distretto del Lazio
2 giorni fa

THESTARTUPPER - La giunta regionale ha varato oggi il primo distretto biologico del Lazio. Chi ne fa parte. A cosa serve. E quali opportunità può portare all'economia ed all'occupazione del territorio.

Europrogetto DTT, la Regione Lazio ha candidato Frascati
4 giorni fa

THESTARTUPPER - Realizzare in sette anni un impianto in grado di fornire energia elettrica da fusione nucleare entro il 2050. Si chiama DTT, Divertor Tokamak Test ed e' il progetto europeo a cui la Regione Lazio ha candidato il centro Enea di Frascati.