31 Ottobre 2013

Congresso Pd: Lucio Marziale: “Fine di una gestione ingloriosa del Pd di Isola del Liri”

“Desidero innanzitutto ringraziare le circa trecento persone che sono venute a richiedere la iscrizione al PD in occasione della celebrazione del congresso di Circolo del 30 ottobre scorso. La loro era una richiesta legittima, prevista, e non solo consentita, dal Regolamento congressuale approvato dalla Direzione Regionale del PD il 07.10.2013, che all’art. 2 così recita:

‘Possono esercitare l’elettorato attivo per l’elezione dell’Assemblea e del Segretario delle Federazioni Provinciali di Frosinone, Latina, Rieti, Roma, Viterbo e della Federazione della città di Roma, dei Comitati Direttivi e dei Segretari dei circoli, gli iscritti ivi compresi quelli registrati online o con PDlive, in regola con il versamento della quota di iscrizione, al giorno stesso dello svolgimento del relativo Congresso di Circolo (fino al termine delle operazioni di voto)’.

Tale norma non lascia spazio a dubbi, ed impone di accettare la richiesta di iscrizione al PD e di voto, di chiunque lo richieda entro il termine delle operazioni di voto congressuali.

Peraltro, nelle settimane precedenti era stato impossibile ottenere la iscrizione al PD da parte delle numerosissime persone che ne avevano fatto richiesta, con motivazioni varie e anche fondate, relative alla lamentata carenza di moduli per il tesseramento.

In occasione del Congresso, la garante Avv. Maria Luisa Ambroselli aveva consegnato 200 moduli per il tesseramento; tali moduli, però, NON sono stati messi a disposizione delle decine e decine di chi si era messo in coda per iscriversi, ma utilizzati per regolarizzare tessere che erano state compilate in maniera irregolare ed illegittima, utilizzando moduli fotocopiati e raccolti senza alcun controllo, tanto che erano privi sia della sottoscrizione del segretario del circolo, sia della sottoscrizione degli stessi richiedenti.

In altri termini, centinaia di persone sono state lasciate FUORI dalla sala congressuale e SENZA la tessera; mentre sono spuntate all’interno della stessa sala tessere irregolari, fotocopiate, non firmate e non controllate, e senza che fossero presenti i relativi iscritti in carne ed ossa.

Tali circostanze sono documentate dalle immagini raccolte dalla web TV TG 24, e sono oggetto di un ricorso sottoscritto dall’Avv. Enrico Porretti (componente Sara Battisti), presentato agli organismi nazionali, regionali e provinciali di garanzia.

Resta il fatto che, non appena i maggiorenti locali hanno compreso che l’applicazione delle regole congressuali avrebbe comportato la loro solenne sconfitta, loro stessi hanno scientificamente e platealmente provocato la impossibilità di proseguire i lavori, organizzando una gazzarra infantile e rumorosa, che ha messo la parola fine ad una gestione ingloriosa di una grande forza politica quale il PD di Isola del Liri.

Noi diamo appuntamento a tutti, non appena chi di dovere avrà ristabilito la legalità e la correttezza statutaria e regolamentare nel PD isolano, per proseguire la battaglia di rinnovamento e cambiamento totale della classe dirigente locale e dei loro metodi da anni ’50″.

Per contattare la nostra Redazione puoi scivere a redazione@ciociaria24.net o telefonare al Numero Verde 800-090501.
Alessandro Borghese 4 Ristoranti: saranno questi i partecipanti di Frosinone e provincia?

Alessandro Borghese 4 Ristoranti - Il popolare chef e conduttore televisivo è stato "pizzicato" l'altro giorno nel capoluogo.

Bando di concorso in Banca d'Italia: requisiti, prove e come partecipare

Bando di concorso - Banca d'Italia seleziona 30 laureati in ingegneria e statistica per assunzioni a tempo indeterminato. Candidature online entro il 27 ottobre.

CORONAVIRUS – Lattoferrina proteina anti Covid perché stimola l'immunità

Lattoferrina Coronavirus - Il Professor Massimo Andreoni, direttore dell'Unità malattie infettive al Policlinico di Tor Vergata a Roma, è intervenuto nella trasmissione "L'imprenditore e gli altri" su Cusano Italia TV.