mercoledì 12 Settembre 2012

Consiglio Comunale rinviato, Marziale: “Excusatio non petita, accusatio manifesta”

Il nuovo rinvio della seduta di Consiglio Comunale è figlio del ribaltone e della creazione di una maggioranza ridotta al minimo, oltre che contraria al responso elettorale.

L’anno scorso approvammo il bilancio di previsione per il 2011 nella assenza dell’allora assessore al bilancio Gianni Scala, che era ricoverato in ospedale per un piccolo intervento chirurgico; oggi siamo costretti a dover rinviare il già tardivo bilancio di previsione per il 2012, sperando che la prossima sia la volta buona e che nessuno della maggioranza prenda l’influenza o perda un aereo.

La giustificazione addotta da Luciano Duro ed Angela Mancini, anche perché non richiesta da alcuno, evidenzia prorio la difficoltà in cui si muovono i ribaltonisti, costretti in numeri esigui e che non riescono neanche a giustificare tutte le carenze, le approssimazioni e le vere e proprie violazioni di legge contenute nel bilancio di previsione per il 2012 approvato lo scorso mese di luglio dalla giunta ribaltonista di isola del liri.

Stanno già preparandosi ad ampliare e a completare il ribaltone, o almeno è quello che hanno in mente come extrema ratio; e si apprestano a drammatizzare e a recitare la farsa intorno al bilancio, incuranti della tragedia in termini di tasse e gabelle che hanno imposto senza pietà agli isolani.

SPONSOR

Vi aspettiamo presso la sede del Gruppo Jolly Automobili, S.S. dei Monti Lepini km 6,600, a pochi metri dal casello autostradale di Frosinone.

SPONSOR

Maxi sconti su tantissimi prodotti selezionati per te. Promozione valida fino al 17 Novembre.