12 Agosto 2013

Gianluca Paesano: “Nella maggioranza Duro non si muove foglia che Scarpetta non voglia”

L’affondo di Gianluca Paesano dopo l’ultimo consiglio comunale isolano è di quelli che lasciano il segno: “Nella variegata maggioranza Duro, targata Pdl, Sel e Pd, non si muove foglia che Scarpetta non voglia”. Ancora: “Durante il consiglio comunale tutta la maggioranza pendeva dalle labbra di Scarpetta”.

Secondo il coordinatore di Area Est del Partito Socialista, la mancata nomina a Presidente del Consiglio Comunale per volontà del Partito Democratico, che sostiene Duro, è stata capitalizzata al meglio da Scarpetta. Il quale, consapevole di essere l’undicesimo consigliere comunale alias ago della bilancia, nell’ultima seduta ha fatto il bello e cattivo tempo. “Ha sostenuto di essere in enorme difficoltà in questa maggioranza, ottenendo in replica anche un sentimento di comprensione da parte del sindaco, il quale ha ammesso le serie difficoltà della maggioranza – ha affermato Paesano. Ha elogiato l’operato delle donne in giunta, ma al tempo stesso ha definito deleteri per la città altri assessori, senza una minima reazione di difesa da parte del sindaco. Ha elogiato il tecnico comunale. Ha chiesto ed ottenuto il rinvio di un punto all’odg in quanto riteneva lacunoso il regolamento proposto da un assessore, il quale però non ha avuto la possibilità di esporlo all’aula ed eventualmente integrarlo con emendamenti. Insomma una lacunosità preventiva accolta senza batter ciglio da tutta la maggioranza.

Scarpetta, sempre secondo Paesano, ha anche descritto in modo inesatto il percorso del Psi nell’amministrazione Duro. Al consigliere comunale isolano che ha parlato di “autoesclusione” dalla maggioranza, il dirigente socialista ha replicato perentoriamente puntando l’indice sul primo cittadino: “La verità è un’altra, il Psi è stato cacciato dal sindaco Duro perché quest’ultimo non ha rispettato un accordo che prevedeva l’avvicendamento tra il dimissionario Danilo Iafrate ed il subentrante Vincenzo D’Orazio”.

Redazione Isola24

Per contattare la nostra Redazione puoi scivere a redazione@ciociaria24.net o telefonare al Numero Verde 800-090501.
Peste bubbonica: nuovo allarme dalla Cina

peste bubbonica - Un bimbo di tre anni ha contratto il morbo nel sud del Paese.

Napoli, bambino si lancia dal decimo piano e muore. Aveva appena 11 anni

Napoli bambino - Il Dramma intorno alla mezzanotte nella zona di Mergellina.

4 Ristoranti di Alessandro Borghese a Frosinone. Quali saranno i locali partecipanti alla trasmissione?

Alessandro Borghese - Alessandro Borghese è stato avvistato stamani a Frosinone con il suo Peugeot Traveller.

Bando di concorso in Banca d'Italia: requisiti, prove e come partecipare

Bando di concorso - Banca d'Italia seleziona 30 laureati in ingegneria e statistica per assunzioni a tempo indeterminato. Candidature online entro il 27 ottobre.

CORONAVIRUS – Lattoferrina proteina anti Covid perché stimola l'immunità

Lattoferrina Coronavirus - Il Professor Massimo Andreoni, direttore dell'Unità malattie infettive al Policlinico di Tor Vergata a Roma, è intervenuto nella trasmissione "L'imprenditore e gli altri" su Cusano Italia TV.