9 Febbraio 2012

Il Carnevale dei Briganti

L’Amministrazione Comunale di Isola del Liri e L’Ass. alla Cultura Assessore Angela Mancini in collaborazione con l’Associazione Circolo dei Briganti presentano, “IL CARNEVALE DEI BRIGANTI”

Si svolgerà domenica 19 febbraio 2012 l’evento organizzato dal “Circolo dei Briganti” in collaborazione con  il Comune di Isola del Liri, dal nome “Carnevale dei Briganti”.

L’evento rientra nelle attività previste dal Comune e nasce in grembo alle numerose attività che, l’Amministrazione Comunale di Isola del Liri attraverso l’Assessorato alla Cultura coordinato dall’Assessore Angela Mancini, ha messo in atto nell’anno della ricorrenza del 150° dell’Unità d’Italia. Basta ricordare la promozione dell’iniziativa editoriale “Fratelli Comuni”, la Cascata tinta dai colori del tricolore. Con il “Carnevale dei Briganti” si completa l’impegno, mostrando in chiave carnevalesca un altro fondamentale aspetto storico del processo unitario. In questa occasione la figura del brigante, peculiarità del nostro territorio, verrà rappresentata sotto forma di maschera carnevalesca.

“L’idea di base – spiega il Presidente, Simone De Biase – è quella di riaccendere la fiammella della memoria storica locale, attraverso strumenti di divulgazione popolare come la musica tradizionale, rievocazioni storiche interpretate da comparse ed attori professionisti, l’enogastronomia.”

L’obiettivo principale dell’evento, dunque, è quello di proporre una realtà storica quasi dimenticata ma che ha segnato profondamente il nostro territorio, quale il brigantaggio del Lazio Meridionale, attraverso un evento ludico e popolare come il Carnevale. “Inserire elementi di memoria storica e collettiva all’interno di un evento tanto popolare come il Carnevale, ci pare strumento comunicativo di ampia accessibilità e fruibilità da parte di tutti coloro vorranno partecipare”, conclude De Biase.

L’evento avrà inizio a partire dalle ore 10,30 del mattino, e si svolgerà nel centro di Isola del Liri: la giornata verrà caratterizzata da rievocazioni storiche in costume da parte di comparse ed attori professionisti, accompagnate da danze a musiche popolari eseguite dai Musicisti del Basso Lazio. Inoltre, durante l’evento, verranno servite pietanze tipiche del martedì grasso ciociaro.

Dunque, così come Pulcinella diviene la spalla di Masaniello nella tradizione del carnevale napoletano, così la “maschera del brigante” diviene lo strumento per raccontare un pezzo di storia del nostro territorio.