20 Maggio 2014

Isola del Liri: ecco i primi dati sulla raccolta differenziata in città

Il Comune di Isola del Liri informa che il servizio di raccolta differenziata porta a porta, effettuato sul territorio comunale a partire dal mese di dicembre 2013, ha brillantemente raggiunto gli obiettivi prefissati in termini di percentuale di raccolta differenziata e riduzione di rifiuti indifferenziati. Già da Gennaio 2014, infatti, si è raggiunta una percentuale del 71,26% fino ad arrivare al 74,95% nel mese di Aprile.

Tale dato rappresenta un importante risultato per la città: se si pensa che nel 2013, con la sola raccolta differenziata stradale, la percentuale era inferiore al 10%. In poco tempo i cittadini, le imprese, gli uffici, i negozi, dopo aver ricevuto i contenitori e le informazioni diffuse nel corso di incontri sul territorio e con brochure illustrativa, hanno consentito alla città di ottenere i risultati illustrati. Oltre agli adempimenti di legge, si sono potuti rimuovere tutti i cassonetti stradali con l’eliminazione degli inconvenienti che tali postazioni creavano. Un risparmio concreto per la collettività in termini di impatto ambientale ed economico in termini di riduzione dei rifiuti destinati a discarica.

Tutta la differenziata raccolta: carta, vetro, plastica, vetro, metalli viene valorizzata in quanto diventa di nuovo materia prima per una nuova vita nel ciclo dei materiali. Oltre alla raccolta porta a porta è stato attivato il centro comunale di via dell’Industria che accoglie, oltre ai normali rifiuti differenziati, anche lo sfalcio d’erba ed alcune frazioni di rifiuti (pile, ingombranti, raee- elettrodomestici ed elettronici, ecc.). Presso lo stesso centro, inoltre sono state consegnate le compostiere ai cittadini che ne hanno fatto richiesta.

Il servizio di igiene urbana è inoltre completato dalla raccolta gratuita degli ingombranti e raee a domicilio, oltre alla raccolta di abiti usati ricollocati in città in nuove ed integrate postazioni. Gli uffici e la ditta hanno prestato supporto operativo allo start-up delle attività che sono andate a regime fin dall’inizio con i risultati che, con un trend in crescita, porterà ad una ulteriore riduzione dei costi di smaltimento.

 Di seguito il quadro riassuntivo delle frazioni raccolte nei primi mesi del 2014:

  gennaio febbraio marzo aprile
Frazione % % % %
Carta e cartone 12,44 11,83 9,94 11,26
Plastica e metalli 11,86 11,32 12,46 11,63
Vetro 10,84 10,46 10,89 9,52
Biodegradabili 34,64 40,33 37,59 41,07
Indifferenziata 28,74 26,05 28,14 25,05
Rifiuti non biodegradabili 0,77
Ingombranti 0,71 0,98 1,47
Totali        
Differenziata 71,26% 73,95% 71,86% 74,95%
Per contattare la nostra Redazione puoi scivere a redazione@ciociaria24.net o telefonare al Numero Verde 800-090501.
CORONAVIRUS – Lattoferrina proteina anti Covid perché stimola l'immunità

Lattoferrina Coronavirus - Il Professor Massimo Andreoni, direttore dell'Unità malattie infettive al Policlinico di Tor Vergata a Roma, è intervenuto nella trasmissione "L'imprenditore e gli altri" su Cusano Italia TV.

Nicola Guida debutta a Vallelunga sulla CUPRA della Scuderia del Girasole

Nicola Guida - L’imprenditore romano è un rookie del TCR Italy e dopo aver già disputato i primi tre round della stagione, gareggerà questo weekend sulla pista di Vallelunga passando al cambio sequenziale.

Barbados diventerà una Repubblica e invita tutti a passare lì i prossimi 12 mesi in smart working: intervista alla Dott.ssa Marsha Alicia Straker

Barbados smart working - La governatrice generale di Barbados ha annunciato che l'isola caraibica diventerà una Repubblica entro fine 2021, dopo 55 anni dalla sua indipendenza.

Trova clienti gratuitamente con Google My Business

Google My Business - Google My Business è uno strumento gratuito per gestire la tua presenza online su Google, inclusi Ricerca e Maps.

CORONAVIRUS - La Lattoferrina può essere utile per la prevenzione del Covid

Lattoferrina Coronavirus - La Lattoferrina ha dato ottimi risultati contro il Covid: una portentosa scoperta frutto dell'egregio lavoro di squadra condotto dalle università di Tor Vergata e La Sapienza.

Cerchi un bed and breakfast a Roma centro? Te ne consigliamo uno veramente centrale

Bed and breakfast Roma centro - Scegliere il luogo del proprio pernottamento romano è facile o complicato, dipende dai punti di vista, perché l’assortimento è così vasto che si rischia di andare in confusione.