15 Novembre 2013

Isola del Liri, la proposta del consigliere Paola Ottaviani: “rimborso” Tares a chi adotta un cane randagio

Continua il lavoro del Consigliere Paola Ottaviani sul Regolamento TARES che a breve verrà discusso in Consiglio Comunale. Il Consigliere di opposizione, nella predisposizione degli emendamenti al testo di Regolamento proposto dalla maggioranza, vorrà inserire anche l’impegno per l’Amministrazione comunale di Isola del Liri di erogare ai cittadini che decideranno di adottare un cane randagio un contributo economico annuo corrispondente all’importo della Tares versata dal nucleo familiare, con la previsione di un tetto massimo di 180,00 euro.

“Non si tratta soltanto di realizzare risparmi per l’Ente il quale è tenuto a versare una quota pro capite animale ad altro Comune dotato di canile – spiega il consigliere Ottaviani – ma anche di favorire il coinvolgimento attivo della cittadinanza e delle associazioni sul territorio per la gestione di un servizio di pubblico interesse. Le procedure di affidamento ai cittadini che ne faranno richiesta, insieme agli indispensabili controlli, potranno essere affidati appunto ad una associazione di volontariato di settore che potrà meglio perseguire lo scopo di protezione dei cani abbandonati che vedranno così nettamente recuperata la propria qualità di vita in un ciclio virtuoso di collaborazione attiva di cittadini ed Ente pubblico nella gestione dei servizi pubblici locali”.

Per contattare la nostra Redazione puoi scivere a redazione@ciociaria24.net o telefonare al Numero Verde 800-090501.
SPONSOR

Tra i 27 premiati anche Guglielmo Mollicone, il caro papà di Serena. Appuntamento alle 18 nella Sala Conferenze della XV Comunità Montana "Valle del Liri".

SPONSOR

Tutti i numeri di un anno magnifico nell'intervista all'amministratore unico, dott. Ennio Mancini, ed al Direttore, Orlando Pizzuti.

SPONSOR

Il 2019 è stato l'anno delle conferme e degli obiettivi raggiunti per l'azienda che si occupa di assistenza familiare.

SPONSOR

Promozione valida fino al 13 Dicembre 2019.