venerdì 19 Ottobre 2012

ISOLA DEL LIRI – “RISE-UP Generation of the crisis” Giovani Socialisti e Giovani Democratici domenica in Piazza per raccogliere le firme

Domenica 21 dalle ore 9.00 alle ore 13.00 i Giovani Socialisti insieme ai Giovani Democratici saranno in Piazza Boncompagni ad illustrare e raccogliere le firme per la proposta di legge “RISE – UP Generation of the crisis”.

“E’ sotto gli occhi di tutti, i recenti sviluppi della crisi economica fanno trovare l’Europa di fronte a sfide senza precedenti – afferma Mike Di Ruscio, Segretario Provinciale dei Giovani Socialisti – non solo dal punto di vista economico e sociale, ma anche dal punto di vista politico, per questo – continua Di Ruscio – abbiamo deciso di aderire come Giovani Socialisti, insieme ai Giovani Democratici e a diverse organizzazioni giovanili socialiste di altri Paesi europei , alla campagna “RISE UP”, un’iniziativa presentata dai giovani progressisti europei contro la politica dell’austerità”.

Aderiamo perché riteniamo la proposta di legge uno strumento importante – afferma Martina Iafrate Segretario Cittadino dei Giovani Socialisti – L’iniziativa “Rise up” è basata su una petizione incentrata su dieci proposte finalizzate a migliorare e incentivare l’integrazione e lo sviluppo europeo, la qualità e le oppurtunità di lavoro e la tutela ambintale, rivendicando il nostro diritto a veder nascere una nuova Europa sociale”.

“La petizione, che sarà presentata nella metà di Dicembre al Parlamento Europeo – dichiara Massimo D’Orazio Segretario Cittadino dei Giovani Democratici  – chiede tra gli altri punti l’introduzione di una patrimoniale i cui proventi andranno in welfare ed istruzione; la necessità di un salario minimo, con annessa l’equiparazione del salario tra uomini e donne, e l’obbligatorietà di una retribuzione durante stage e praticantati. Crediamo che su questi temi si possano prendere decisioni significative per riportare equità e giustizia sociale all’ interno del nostro Paese”.