8 Maggio 2013

Isola Liri Calcio, comunicato ufficiale: “Salvezza conquistata senza sponsor, senza abbonati e senza pubblicità”

Isola-Liri-Calcio

Riceviamo e pubblichiamo la seguente nota stampa emessa dalla A.C. ISOLA LIRI

A conclusione di una stagione sportiva tanto travagliata la A.C. Isola Liri ha raggiunto l’obiettivo prefissato: “ raggiungere la salvezza senza passare attraverso i “play out”. Doveroso il ringraziamento a tutti nostri tesserati, che sono riusciti a fare “gruppo” isolandosi da tutto il resto. Una stagione iniziata appena quattro giorni prima dell’inizio del campionato di Serie D, proseguita poi con una dirigenza fantasma ed una situazione societaria indecifrabile fino a quando il 17 ottobre è stata riacquistata la società e riportata ad un livello di identità locale.

Un anno trascorso nell’indifferenza generale. Senza sponsor. Senza abbonati. Senza pubblicità. Senza contributi comunali. Senza congrui incassi ai botteghini, propri di questa categoria. Con queste premesse ottenere un positivo risultato sportivo è stata una vera e propria impresa. Adesso che il campionato è finito e senza voler iniziare una lunga e tormentata stagione estiva, la AC Isola Liri precisa sin da questo momento che per poter garantire un futuro occorre che tutte le componenti innanzi descritte come assenti riemergano e siano di supporto l’una all’altra.

Interlocutore in questo momento non può essere il Primo cittadino, visto che la squadra è di tutti gli isolani e porta il nome della nostra città. A tal fine l’Amministratore Unico, nella giornata di lunedì 13 p.v., riconsegnerà le chiavi dell’impianto sportivo al Sindaco ed un gagliardetto della società che intende simboleggiare il titolo sportivo.

La manutenzione del manto erboso dello stadio Nazareth, sopportata dalla nostra società, nonostante l’assenza di contributi da oltre tre anni, dovrà essere ora a carico del Comune di Isola del Liri, sfruttando la stagione ancora mite idonea per una risemina necessaria per il consolidamento.

La AC Isola Liri si esonera da qualsiasi responsabilità di manutenzione e custodia a far data della consegna delle chiavi e resta in attesa di conoscere determinazioni riguardo proposte che possono garantire il futuro calcistico. In mancanza si declina ogni responsabilità anche per quanto concerne il futuro calcistico ad Isola del Liri.

Per contattare la nostra Redazione puoi scivere a redazione@ciociaria24.net o telefonare al Numero Verde 800-090501.
CORONAVIRUS – Lattoferrina proteina anti Covid perché stimola l'immunità

Lattoferrina Coronavirus - Il Professor Massimo Andreoni, direttore dell'Unità malattie infettive al Policlinico di Tor Vergata a Roma, è intervenuto nella trasmissione "L'imprenditore e gli altri" su Cusano Italia TV.

Nicola Guida debutta a Vallelunga sulla CUPRA della Scuderia del Girasole

Nicola Guida - L’imprenditore romano è un rookie del TCR Italy e dopo aver già disputato i primi tre round della stagione, gareggerà questo weekend sulla pista di Vallelunga passando al cambio sequenziale.

Barbados diventerà una Repubblica e invita tutti a passare lì i prossimi 12 mesi in smart working: intervista alla Dott.ssa Marsha Alicia Straker

Barbados smart working - La governatrice generale di Barbados ha annunciato che l'isola caraibica diventerà una Repubblica entro fine 2021, dopo 55 anni dalla sua indipendenza.

Trova clienti gratuitamente con Google My Business

Google My Business - Google My Business è uno strumento gratuito per gestire la tua presenza online su Google, inclusi Ricerca e Maps.

CORONAVIRUS - La Lattoferrina può essere utile per la prevenzione del Covid

Lattoferrina Coronavirus - La Lattoferrina ha dato ottimi risultati contro il Covid: una portentosa scoperta frutto dell'egregio lavoro di squadra condotto dalle università di Tor Vergata e La Sapienza.

Cerchi un bed and breakfast a Roma centro? Te ne consigliamo uno veramente centrale

Bed and breakfast Roma centro - Scegliere il luogo del proprio pernottamento romano è facile o complicato, dipende dai punti di vista, perché l’assortimento è così vasto che si rischia di andare in confusione.