17 Dicembre 2013

La capolista Liri Calcio infila la decima vittoria consecutiva. Primato da sogno

LIRI_CALCIO_660

Sabato pomeriggio le ragazze del Liri Calcio sono andate ad imporsi anche sul campo del Cervaro con il risultato di 6 reti a 3. Dopo la convincente vittoria contro il Formia, il Liri scende in campo per la prima volta da capolista solitaria, con la voglia di rimanere in vetta e affrontare poi la prossima settimana la difficile trasferta con il Torrice. Il primo tempo ha inizio alle ore 16 e dopo un solo minuto le isolane sono già in vantaggio grazie ad un bel gol di Agostina Randich. La partita sembra essere fin da subito nelle mani del Liri, ma il Cervaro nonostante la rete prova a reagire e mettere in difficoltà le avversarie affidandosi ai piedi e alla velocità della giovanissima Francesca Di Carlo. La squadra di casa però deve fare i conti con l’ottimo portiere isolano Baldassarra che rende vano ogni loro attacco grazie alla sua buona reattività tra i pali. Al 20’ il centrale del Liri, Katia Pompilio si rende protagonista di una splendida azione personale in cui, partendo dalla difesa, supera facilmente due avversarie in dribbling e confeziona l’assist per il pivot Severino che deve solo appoggiare a rete. Mister Simone decide così di mandare in campo il laterale Pelle, il centrale Lisi e il capitano Carnevale. Ed è proprio quest’ultima a trovare il gol del 3 a 0 con un gran tiro dalla distanza e si chiude così la prima frazione di gioco.

Il secondo tempo sembra essere la copia del primo perché dopo soli due minuti il Liri va a rete ancora una volta con il pivot Severino. Le nostre ragazze però si adagiano troppo sul vantaggio ottenuto e quasi smettono di giocare con la stessa determinazione avuta finora. Così il Cervaro ritrova fiducia e nel giro di 4 minuti la giovanissima Di Carlo infila tre reti portando la sua squadra ad un solo gol di svantaggio. Il Liri sembra essere allo sbando e continua a subire gli attacchi del Cervaro, salvandosi in diverse occasioni grazie alle parate di Baldassarra.

Ma la capolista non ci sta e al 24’, grazie ad un pallone recuperato a centrocampo dal capitano Carnevale che innesca un’azione di contropiede, Severino va a siglare la sua tripletta personale. Le ragazze isolane rientrano così in partita e ritornano ad attaccare con determinazione e Carnevale chiude il match al 27’con un’ottima punizione dal limite in cui lascia partire un tiro violento impossibile da prendere per il portiere avversario. Poco dopo Randich si procura un calcio di rigore, ma Severino non riesce a trasformarlo. La partita termina così con il risultato di 6 reti a 3 per il Liri che si conferma in vetta alla classifica nonostante quei dieci minuti di sbandamento e si prepara ora per l’ostica sfida con il Torrice. Mister Simone si dice soddisfatto del risultato ottenuto ma un po’ meno della prestazione delle sue ragazze che hanno forse avuto un rilassamento mentale dopo le tante energie fisiche e psicologiche spese nello scontro precedente con il Formia che le ha viste trionfare. Ora ci si aspetta un altro tipo di approccio sabato prossimo al Polivalente di Frosinone per regalarsi un Natale da “primato” coi fiocchi.

Giacinta Carnevale

Per contattare la nostra Redazione puoi scivere a redazione@ciociaria24.net o telefonare al Numero Verde 800-090501.
SPONSOR

Tutti i numeri di un anno magnifico nell'intervista all'amministratore unico, dott. Ennio Mancini, ed al Direttore, Orlando Pizzuti.

SPONSOR

Il 2019 è stato l'anno delle conferme e degli obiettivi raggiunti per l'azienda che si occupa di assistenza familiare.