8 Settembre 2013

Lir’Opera Festival… e due (di Rodolfo Damiani)

Si è conclusa la III Edizione del “Lir’Opera Festival”, la prestigiosa kermesse promossa dall’Associazione Culturale CI.MUS. con il patrocinio dei comuni di Sora e di Isola del Liri.

Domenica 1 settembre, alle ore 21.00, la scenografica cornice di Piazza Annunziata ha ospitato il primo galà di chiusura di questo prestigioso festival dedicato all’opera lirica per la direzione artistica del M° Donato Di Stefano. La kermesse è  la conclusione del Corso Master Opera International, rivolto a giovani artisti di tutto il mondo che desideravano formarsi o proseguire lo studio della musica lirica. I cantanti lirici, per la particolare struttura dei corsi hanno, avuto la possibilità di scegliere tra due distinti indirizzi, classico e teatrale.  Fuori discussione la caratura  dei maestri di canto: il soprano Patrizia Biccirè ed il basso Donato Di Stefano. I risultati lusinghieri aggiungono altri allori al palmares dei due artisti. Il Maestro Di Stefano è vincitore di numerosi concorsi nazionali ed internazionali ed ha testimoniato la sua caratura nei più prestigiosi teatri mondiali  Patrizia Biccirè, ha  una invidiabile carriera internazionale, collabora con importanti orchestre e con prestigiosi direttori d’orchestra.

La intima e raccolta P.zza S. Lorenzo ha accolto, sabato 7  settembre, la Carovana del “Lir’Opera Festival” a Isola del Liri. Presente il Sindaco Duro, che ha voluto che il programma della serata fosse dedicato alla “PACE”, secondo le indicazioni di PAPA FRANCESCO, scelta accolta con applausi prolungati, il sagrato è divenuto  un Teatro di Caracalla alla prima nota che abbiamo percepita. Gli Artisti si muovono come uno strumento nelle mani di Donato, cambia il brano, cambia l’accompagnatore, ma il caleidoscopio che ha creato mostra sempre giuochi di luci meravigliosi come il centro di un cristallo. Anzi meglio, ogni artista è la faccia di un diamante, Donato è il tagliatore che ne rivela lo splendore e li orienta tutti ad uno stesso fine. Con compiacimento, pur percependo altre impressioni dalle singole voci, non posso che riconfermare i giudizi positivi già espressi sia sulla capacità di scelta dei testi che sulla qualità delle voci:  Gabriella e Marina, hanno reso con grande carattere e appropriatezza senza cadere nel routinario; De Santis, tenore alla Lemeni, un’altra gradita sorpresa; Chiara, malgrado l’umidità, ha riconfermato tutte le sfaccettature della sua voce; Jesus e l’Artista coreana, mi sembrano avere accanto alle doti naturali, buona scuola  e grande mestiere. Piano, Flauto e Fisarmonica  hanno favorito le ottime performances degli Artisti.

Donato di Stefano, con allievi così non si può che essere un artista grande. AD MAJORA

Rodolfo Damiani

Per contattare la nostra Redazione puoi scivere a redazione@ciociaria24.net o telefonare al Numero Verde 800-090501.
EUTANASIA - La storia di Piera Franchini

Eutanasia - Piera Franchini, a causa di una lesione al fegato ormai incurabile, andò in Svizzera per il suo suicidio assistito nel 2013.

EUTANASIA - Marco Cappato: «Caro Papa, e se sull'eutanasia il "crimine" foste voi a favorirlo?»

Eutanasia - Queste le dichiarazioni sulla propria pagina Facebook di Marco Cappato, esponente dei Radicali e dell'Associazione Luca Coscioni.

CORONAVIRUS – Lattoferrina proteina anti Covid perché stimola l'immunità

Lattoferrina Coronavirus - Il Professor Massimo Andreoni, direttore dell'Unità malattie infettive al Policlinico di Tor Vergata a Roma, è intervenuto nella trasmissione "L'imprenditore e gli altri" su Cusano Italia TV.