25 Novembre 2013

MAURO TOMASELLI: chiusura immediata azienda faunistica venatoria Sora se fuorilegge

Riceviamo e pubblichiamo la seguente lettera con cui il consigliere comunale di Isola del Liri, delegato ATCFR1, Mauro Tomaselli, chiede quanto segue:  CHIUSURA IMMEDIATA DELL’A.F.V. MONTI ERNICI DI SORA, CONTROLLO E EVENTUALE CHIUSURA DI TUTTE LE ALTRE AZIENDE FAUNISTICHE VENATORIE PRESENTI NELLA PROVINCIA DI FROSINONE QUALORA NON CORRISPONDANO ALLE FINALITA’ PRESCRITTE DALLA LEGGE.

Al Commissario della Provincia di Frosinone
Giuseppe Patrizi

E p.c. Al Comandante della Polizia Provinciale
Massimo Belli

Oggetto: Verbale riscontro regolarità A.F.V. “Monti Ernici in concessione al  Comune di Sora (Fr).

Relativamente al verbale in oggetto indicato effettuato da personale del Corpo delle Guardie di Polizia Locale di questa Provincia, in contraddittorio con i cacciatori ricorrenti nel mese di novembre 2013, si osserva che sbalordisce e sconcerta lo stato di incuria, di superficialità e di completo abbandono in cui versa l’azienda faunistica venatoria oggetto dell’accertamento di cui sopra.

Al riguardo ove si consideri che le concessioni di istituzione di aziende faunistiche venatorie, (ai sensi dell’art.16,c.1,lettera a), della legge 157/92, sono concesse per le prevalenti finalità naturalistiche e faunistiche con particolare riferimento alla tipica fauna alpina, appenninica ed alla grossa fauna europea e acquatica, dette concessioni devono essere corredate da programmi di conservazione e di ripristino ambientale al fine di garantire l’obiettivo naturalistico e faunistico (come da delibera di concessione provinciale).

Tale norma legislativa pone, dunque, l’esercizio della caccia all’interno del perimetro di dette aziende non come regola generale e non al fine di costituire in favore del concessionario un suo proprio diritto di interesse privato, ma solo come un’eccezione, in quanto per espressa previsione della stessa normativa, esse A.F.V. sono ordinate a soddisfare un superiore interesse pubblico generale.

Ciò premesso, considerato e dato atto delle gravi irregolarità accertate a carico dell’A.F.V. Monti Ernici di Sora, così come risultano annotate in detto verbale, esistono gli estremi necessari per procedere all’immediata revoca della concessione dell’A.F.V.stessa” .”(Dopo il verbale la revoca è competenza del Commissario Prov. Giuseppe Patrizi.)”

Alla luce di quanto sopra esposto, viene spontaneo domandarsi se “le Aziende Faunistico Venatorie sul territorio di questa provincia sono state mai sottoposte ad un’accurata ispezione di controllo da parte degli uffici competenti?”
Alla detta riflessione segue poi, come logica conseguenza, la seguente considerazione: a che pro rilasciare autorizzazioni o permessi per realizzare le aziende faunistiche venatorie, se poi l’ente che autorizza non esercita il suo compito di controllo?

In ordine a quanto sopra, il sottoscritto Mauro Tomaselli, in qualità di delegato ATCFR1 del Comune di Isola del Liri, chiede alla S.V. di voler disporre i seguenti atti inerenti e concernenti la gestione delle A.F.V. insistenti nell’ambito del territorio ATCFR1 di questa provincia:

  • copia verbali riscontro del ripopolamento di selvaggina da rinsanguamento di specie determinanti l’indirizzo faunistico e non faunistico;
  • copia verbali di controllo dei capi di selvaggina abbattuti in A.F.V.;
  • copia verbali di controllo dei cacciatori ammessi annualmente e giornalmente ad esercitare la caccia in dette aziende;
  • copia verbali di controllo di accertamento in ordine alla consistenza faunistica;
  • copia verbali controllo di accertamento in ordine al riscontro dei miglioramenti ambientali;
  • copia verbali controllo di accertamento in merito al riscontro delle semine a perdere per l’alimentazione della fauna;
  • copia verbali controllo di accertamento relativi alla vigilanza venatoria assicurata nelle aziende;
  • copia verbali di controllo delle ricevute relative alla corresponsione della tassa di concessione regionale.
  • Copia bilanci;
  • Copia delibera concessione all’istituzione delle A.F.V.

Isola del Liri, 21.11.2013
Il consigliere comunale Isola del Liri – delegato ATCFR1
Mauro Tomaselli

Per contattare la nostra Redazione puoi scivere a redazione@ciociaria24.net o telefonare al Numero Verde 800-090501.
CORONAVIRUS – Lattoferrina proteina anti Covid perché stimola l'immunità

Lattoferrina Coronavirus - Il Professor Massimo Andreoni, direttore dell'Unità malattie infettive al Policlinico di Tor Vergata a Roma, è intervenuto nella trasmissione "L'imprenditore e gli altri" su Cusano Italia TV.

Nicola Guida debutta a Vallelunga sulla CUPRA della Scuderia del Girasole

Nicola Guida - L’imprenditore romano è un rookie del TCR Italy e dopo aver già disputato i primi tre round della stagione, gareggerà questo weekend sulla pista di Vallelunga passando al cambio sequenziale.

Barbados diventerà una Repubblica e invita tutti a passare lì i prossimi 12 mesi in smart working: intervista alla Dott.ssa Marsha Alicia Straker

Barbados smart working - La governatrice generale di Barbados ha annunciato che l'isola caraibica diventerà una Repubblica entro fine 2021, dopo 55 anni dalla sua indipendenza.

Trova clienti gratuitamente con Google My Business

Google My Business - Google My Business è uno strumento gratuito per gestire la tua presenza online su Google, inclusi Ricerca e Maps.

CORONAVIRUS - La Lattoferrina può essere utile per la prevenzione del Covid

Lattoferrina Coronavirus - La Lattoferrina ha dato ottimi risultati contro il Covid: una portentosa scoperta frutto dell'egregio lavoro di squadra condotto dalle università di Tor Vergata e La Sapienza.

Cerchi un bed and breakfast a Roma centro? Te ne consigliamo uno veramente centrale

Bed and breakfast Roma centro - Scegliere il luogo del proprio pernottamento romano è facile o complicato, dipende dai punti di vista, perché l’assortimento è così vasto che si rischia di andare in confusione.