24 Gennaio 2012

Occhio vigile, un altro arresto al Nord

I Carabinieri hanno arrestato nel bergamasco nella propria casa – con l’accusa di concorso in turbata libertà degli incanti – L. S., addetta commerciale di un’azienda che opera nel settore della sicurezza. L’operazione rientra nell’ambito dell’indagine dei militari del nucleo investigativo del Comando Provinciale di Frosinone,  denominata  Occhio Vigile. La donna, rientrata da poco dall’estero, ora è agli arresti domiciliari nella sua abitazione in provincia di Bergamo.  Sedici le persone coinvolte  nell’operazione partita dalla Procura di Frosinone relativa alla perpetrazione di reati contro la pubblica amministrazione.