11 Febbraio 2013

“Un bacio sotto la cascata della fortuna”: importante riconoscimento per l’originale iniziativa del consigliere Scarpetta

CASCATA

“UN BACIO SOTTO LA CASCATA DELLA FORTUNA”. L’originale progetto del consigliere comunale Massimo Scarpetta che vedrà domenica 17 febbraio l’ufficialità, ottiene un importante riconoscimento. Il big della cioccolata, LA CASA DEL CIOCCOLATO PERUGINA – NESTLE’, produttrice fra l’altro dei BACI PERUGINA ha convenuto, su richiesta dello stesso Scarpetta, di essere presente all’evento del 17 febbraio. Una partecipazione che rende onore al territorio e a questa iniziativa unica nel suo genere, coraggiosa e valida per rilanciare ottimismo e magia in un periodo difficile e di scarsi sorrisi.

La Casa del cioccolato Perugina parteciperà “addolcendo la giornata” con materiale di loro produzione, gadget ed autorizzazione all’utilizzo del loro logo. A questo punto tutti si stanno chiedendo: il bacio sotto la cascata è una mossa giusta per riportare Isola del Liri ad essere il centro di interesse di un percorso storico, culturale e di valorizzazione del territorio o c’è da credere veramente che la cascata porti Fortuna?

“Definirlo progetto turistico è riduttivo – spiega Massimo Scarpetta, ideatore dell’iniziativa – in quanto non è un progetto ma una semplice constatazione di ciò che accade giorno dopo giorno nella nostra città; non abbiamo fatto altro che essere attenti agli eventi ed abbiamo voluto capire il perché e se mai vi fossero riscontri fra passato e presente. Scoprire se, quanto accade oggi è ricollegabile alla bellissima storia d’amore fra Jacopo Boncompagni e Costanza Sforza che, proprio all’ombra del castello che sorge sopra la cascata, ebbero la loro fortuna in amore.

L’episodio storico riconsegna alla cascata il suo naturale “carisma”, la sua “anima” legata alla fortuna. Non ho fatto altro che raccontare a tutti quello che realmente rappresentano la cascata ed il castello per la nostra città e per tutti coloro che credono nella fortuna. Dunque, non è un progetto ma una semplice deduzione: la cascata porta fortuna!!! Il consigliere Scarpetta ci crede dunque ma, a quanto pare, non solo lui, questa storia sta appassionando molti. L’iniziativa ha suscitato interesse e partecipazioni non solo fra le giovani coppie isolane ma anche nell’intera provincia.

Il programma definitivo di domenica 17 febbraio:

  • Ore 10,30 – Ingresso al magnifico parco del Castello “Boncompagni-Viscogliosi” – Necessaria la pre-registrazione sul sito www.ilbaciosottolacascatadelliri.it e verrà data priorità alle coppie in procinto di sposarsi. Bacio sul balcone della Cascata e foto omaggio, visita al salone delle Rondinelle allestito dai principali operatori del settore del wedding
  • Ore 12,30 – Benedizione delle coppie nella Cappella della Madonna delle Grazie all’interno del Castello
  • Ore 13,00– Alla scoperta della città della Fortuna, Visita mostra artigiana allestita in via Cascata, proposte “al bacio” dei ristoranti della città
  • Ore 15,00 – “La fortuna tutti i giorni” – Inaugurazione del rito in via Cascata. Animazione per bambini

Per l’occasione ci sarà anche una navetta con percorso: Scaffa, Capitino, Via Napoli, Isola Superiore, San Domenico, Quattro strade, Castelliri, Piazza de Boncompagni. Insomma, un’intera giornata dedicata all’emozione ed alla fortuna. Tutte le informazioni e aggiornamenti potranno essere consultate sul sito www.ilbaciosottolacascatadelliri.it e sulla pagina facebook “un bacio sulla cascata fortunata”. Gli organizzatori ricordano a tutti che per l’accesso al Castello Boncompagni Viscogliosi è necessaria una pre-registrazione che dovrà avvenire prima del 17 febbraio sul sito sopraindicato.

Per contattare la nostra Redazione puoi scivere a redazione@ciociaria24.net o telefonare al Numero Verde 800-090501.
EUTANASIA - La storia di Piera Franchini

Eutanasia - Piera Franchini, a causa di una lesione al fegato ormai incurabile, andò in Svizzera per il suo suicidio assistito nel 2013.

EUTANASIA - Marco Cappato: «Caro Papa, e se sull'eutanasia il "crimine" foste voi a favorirlo?»

Eutanasia - Queste le dichiarazioni sulla propria pagina Facebook di Marco Cappato, esponente dei Radicali e dell'Associazione Luca Coscioni.

CORONAVIRUS – Lattoferrina proteina anti Covid perché stimola l'immunità

Lattoferrina Coronavirus - Il Professor Massimo Andreoni, direttore dell'Unità malattie infettive al Policlinico di Tor Vergata a Roma, è intervenuto nella trasmissione "L'imprenditore e gli altri" su Cusano Italia TV.

CORONAVIRUS - La Lattoferrina può essere utile per la prevenzione del Covid

Lattoferrina Coronavirus - La Lattoferrina ha dato ottimi risultati contro il Covid: una portentosa scoperta frutto dell'egregio lavoro di squadra condotto dalle università di Tor Vergata e La Sapienza.