4 Febbraio 2012

Isola e Castelliri paralizzate dalla neve e ora sta gelando

Isola Liri al gelo, e parzialmente al buio, paralizzata dalla neve. E  stanotte 4 febbraio sta gelando. Il che significa il rischio di rimanere ancor più isolati e irraggiungibili. Tremano le famiglie rimaste senza luce e acqua. Anche a Castelliri gravi disagi, qui i residenti stanno pulendo le strade con i propri trattori. Il presidente della Regione Lazio Renata Polverini ha chiesto l’intervento dell’esercito così come il sindaco di Frosinone, città dove è morta una persona per colpa del gelo ed è crollato il tetto del conservatorio Licinio Refice. La situazione è drammatica. Operai Enel sono al lavoro per ripristinare la luce nei paesi e nelle zone rimaste al buio. La mancanza di energia elettrica è un vero dramma. Sono oltre mille gli uomini Enel in campo per far fronte all’emergenza meteo nelle regioni Lazio, Abruzzo, Molise e Campania. In ginocchio gli ospedali di Sora e Frosinone. Al SS Trinità si combatte per non avere la luce nei reparti, allo Spaziani si fa la spola tra forze dell’ordine, volontari della protezione civile e medici per trasportare i dializzati ed altri malati bisognosi. Intanto stasera sta gelando, quindi sarà difficile circolare anche per le auto o mezzi muniti di catene o pneumatici invernali. Insomma la situazione rischia di diventare ancor più drammatica.